CONDIVIDI

Gommeur Team Teramo – Jomi Salerno 27-37 (p.t. 16-17)

 

Gommeur Team Teramo: Bergallo, Delli Rocili, Albertini 5, Cherchi, Di
Pietro 6, Di Stefano, Fini 2, Krese, Lampis C, Lampis S, Mazzidri 4,
Pino, Romeo 2, Vinyukova 8. All: Serafino La Brecciosa
Jomi Salerno: Ferrari, Avram 8, Coppola 6, Jokanovic 8, Ceklic,
Lamberti, Napoletano 7, Ferrentino, Iacovello, Pavlyk 7, Benincasa 1,
Lauretti, Casale, Lambiase. All: Salvatore Cardaci
Arbitri: Mastromattei – Panno

jomi salerno

Inarrestabile Jomi Salerno. La formazione guidata in panchina da coach Salvo Cardaci, soffre, suda, sbuffa, ma alla fine travolge anche la Gommeur Teramo con il punteggio di 37 a 27 nel match valido quale settima giornata del campionato di serie A di pallamano femminile. Nel primo tempo parte forte la Jomi Salerno che dopo due minuti conduce due a zero, poi sale in cattedra la Gommeur Teramo che piano piano recupera il gap portandosi anche in vantaggio. Al 22’ del primo tempo la formazione guidata in panchina da coach La Brecciosa è avanti di due reti (14-12). La Jomi Salerno si smarrisce solo per un attimo poi ritrova nuovamente il bandolo della matassa, chiudendo in vantaggio di una rete la prima frazione di gioco (16-17) grazie ad un tiro di rigore realizzato da Avram. Nella seconda frazione di gioco la Jomi Salerno inizia con le solite difficoltà difensive, ancora una volta però la formazione allenata da Salvo Cardaci non si disunisce. La difesa comincia a girare per il verso giusto, Elisa Ferrari subentrata al posto di Iacovello a difesa dei pali della Jomi Salerno compie alcuni interventi importanti e per la Gommeur Teramo cala la notte. Capitan Coppola e compagne non si fermano ed al 21’ minuto si portano sul +11 conducendo con il punteggio di 31-20. Il trainer abruzzese La Brecciosa prova a scuotere le sue con il time out ma senza alcun effetto. Trascinata dalle reti di Pina Napoletano, una vera e propria spina nel fianco della difesa ospite, la Jomi Salerno chiude il match vincendo con il punteggio di 37-27. La formazione salernitana cala così il “settebello” e continua la sua marcia in testa alla classifica.

Jomi Pdo Salerno