CONDIVIDI

stadio-collana

L’Ati Collana Sport Center che partecipa al bando regionale di assegnazione della concessione per 15 anni dello Stadio Collana, alla luce degli avvenimenti di questi giorni, con la conseguente chiusura a tempo indeterminato dell’impianto vomerese, ci tiene a ribadire che, in rappresentanza di numerose società e associazioni che usufruiscono e svolgono attività all’interno della struttura e nel pieno intento anche col Consorzio Collana, si batterà affinché lo stadio Collana venga riaperto nel più breve tempo possibile e venga affidato una volta per tutte alle società che vinceranno la gara di affidamento. Inoltre, resta allibita dalle dichiarazioni del sindaco de Magistris che ha detto che il Comune è pronto a presentare un piano di ristrutturazione del valore di 5 milioni purché finanziato dalla Regione stessa per mettere in sicurezza lo stadio e tutte le palestre ivi collocate, facendo presente che nel corso degli ultimi anni le operazioni di manutenzione ordinaria sono state a carico esclusivamente delle 31 società sportive concessionarie. Infine, ma non ultimo, si sollecita il presidente Caldoro, totalmente assente sulla procedura di controllo della manutenzione ordinaria e straordinaria del Comune, affinché la Regione proceda allo sblocco del bando regionale e svolga la gara come da legge regionale approvata dal Consiglio stesso.

Napoli, 3 dic. 14 Il Portavoce dell’Ati

Collana Sport Center

Prof. Nando Pellegrino