CONDIVIDI

jomi salerno

Neanche il tempo di smaltire le fatiche della vittoriosa trasferta in sardegna, sul campo del Nuoro, che la Jomi Salerno è nuovamente in campo. Alle 19:00 la squadra Campione d’Italia, attualmente al 3° posto della classifica generale, affronta alla Palumbo, il temibile Casalgrande, squadra ricca di talento ed esperienza, in piena corsa per centrare il traguardo play-off.

All’andata la Jomi strappò un rocambolesco pareggio, poi trasformato in vittoria alla lotteria rigori, a dimostrazione delle buone qualità del sette allenato da Miceni. Ma per continuare la rincorsa al vertice della classifica le salernitane non potranno permettersi passi falsi soprattutto nelle occasioni casalinghe.

“ E’ una partita importante- dichiara il capitano Coppola, miglior giocatrice in campo a Nuoro –dopo aver steccato l’ultima gara casalinga con il Conversano davanti al nostro pubblico non possiamo permetterci di fallire. Una vittoria con il Casalgrande ci permetterebbe, poi, di affrontare con serenità il doppio impegno europeo contro il Bera Bera, e la parte rimanente della stagione”.

La Jomi è attesa in questa settimana da un autentico tuor de force, prima la sfida contro il Casalgrande, poi la doppia sfida europea (venerdì-domenica).

“L’Europa rappresenta per noi- continua Coppola – una piacevolissima vetrina, l’occasione per confrontarci con club di alto livello, ma è il campionato l’impegno al quale dobbiamo dedicare tutte le nostre forze. E’ un momento decisivo della stagione – conclude- che stiamo affrontando in piena emergenza formazione, ma che proprio per questo deve ulteriormente fortificarci. Il gruppo è unito e

l’ ha dimostrato sabato a Nuoro, ma per battere il Casalgrande tutte dovremmo tirare fuori qualcosa in più, confidando anche nell’apporto del pubblico”.

 

comunicato Jomi PDO Salerno