CONDIVIDI

IMG-20150315-WA0001

Tra le fila della nazionale under 17, che ha preso parte al torneo Beppe Viola ad Arco di Trento, era presente Eddy Melone, uno dei gioielli della scuola calcio MARIANO KELLER. Il centrocampista, che aveva partecipato ad uno stage organizzato a Coverciano, è stato selezionato da Mister Notaristefano e dal suo staff per indossare la prestigiosa maglia azzurra nel torneo più importante per la categoria allievi.

Nella qualificazione a giorni, la rappresentativa ha totalizzato solo 3 punti nella vittoria contro il Chievo (2-1, ndr) in cui il campioncino partenopeo si è dimostrato il migliore in campo con un’eccellente prestazione. La finale è stata conquistata dal Verona e dal Parma, quest’ultima trascinata da un altro campioncino made in Keller, Marco Castagna. Un gol, due pali e due assist vincenti. Questo il bilancio personale del numero 10 del Parma che ha sciorinato, contro Milan di Cosimo La Ferrara, il suo vasto repertorio di colpi. Un risultato che premia tutta la Keller, dove Eddy Melone rappresenta solo la punta di un iceberg che nasconde un’infinità di piccoli campioni.

 

Rossella Sambuca