CONDIVIDI

IMG_4875

Prosegue a gonfie vele l’attività agonistica della Boys Caserta Academy. Sabato è scattato il campionato dei Giovanissimi Regionali e la compagine guidata da mister Clemente Santonastaso ha pareggiato 1-1 Casagiove contro l’Hermes. “Le partite all’esordio – ha commentato il mister – sono sempre insidiose perché non si conosce la forza dell’avversario e in che modo i tuoi possono reagire al debutto. Sostanzialmente sono contento per come stanno andando le cose perché lavoriamo da oltre un mese e noto giornalmente i progressi. In un campo polveroso e stretto non ci siamo espressi al meglio, ma abbiamo disputato una buona partita sia dal punto caratteriale che del gioco. Il pari ci sta stretto, eravamo passati in vantaggio e abbiamo colpito anche tre pali. Il gol lo ha firmato Di Fazio su assist di Romano al termine di un’azione di squadra. Poi loro hanno trovato il pari fortunoso su una nostra disattenzione e non siamo più riusciti a tornare avanti. Due occasioni in pieno recupero non capitalizzate e un gol fantasma. Peccato, speriamo di rifarci sabato contro il Qualiano in casa alle ore 17.30”. Lo scorso weekend è iniziato anche il torneo interno organizzato dal club del presidente Salemme riservato ai 2004-2005 e 2006 (due squadre). Nunzio Zavarone, Francesco Portone e Gabriele Di Gaetano si stanno dando un gran da fare per formare i piccoli atleti. “In questo campionato interno – ammette Zavarone – l’importante è far divertire i bambini. Il sabato e la domenica sui campi di calciotto della struttura ‘Benedetta Ferone’ si svolge questo torneo che ogni anno coinvolge le categorie dai 2004 ai 2006. Abbiamo voluto fare la stessa cosa per i 2007 e 2008 con un torneo che durerà tutto l’anno e le partite si svolgeranno a San Prisco”. A fine mese toccherà ai ’99, 2001, 2002 e 2003: “I nati nel ’99 – continua Zavarone – avranno l’opportunità di misurarsi con realtà regionali. Mi riferisco ad esempio Ischia e Cavese che oltre ad avere una grande tradizione calcistica, permetteranno ai nostri atleti di fare esperienza non solo nella provincia di Caserta. Stessa cosa dai 2001 ai 2003 che saranno impegnati in partite contro avversarie regionali, momento fondamentale per la crescita e formazione di un calciatore”.

In foto mister Nunzio Zavarone.

Ufficio Stampa

ASD Boys Caserta Academy