CONDIVIDI

Manifesto Memorial Gianni Scalera

CASERTA – E’ tutto pronto per la sesta edizione del Memorial Gianni Scalera. Da domani, 5 giugno, fino a sabato 7 giugno, la città di Caserta sarà invasa dalle tante squadre che partecipano alla manifestazione, ideata dall’Intercasertana. Per quello che è l’evento sportivo più importante della provincia di Caserta e tra i più ambiti del Meridione, la società del presidente Edoardo Scalera ha perfezionato l’organizzazione, curando tutto sin nei minimi particolari, secondo quella che è la linea scelta dal factotum dell’evento Marco Pisano. E la pianificazione della kermesse non può che essere perfetta, rammentando i notevoli numeri di persone che si accingeranno a prendere parte alla manifestazione, in veste di atleti, istruttori, dirigenti, genitori e tifosi. La conferenza stampa di presentazione, tenuta venerdì sera presso la sala conferenze dell’Hotel Europa di via Roma a Caserta, ha aperto il sipario su quella che sarà la sesta edizione del Memorial. Davanti ai rappresentanti di tutte le 25 compagini partecipanti, sono stati ospiti d’eccezione dell’incontro il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio e l’assessore con delega allo sport ed alle politiche sociali Stefano Mariano, i quali non sono voluti mancare all’appuntamento. Entrambi, chiamati ad intervenire, hanno utilizzato parole importanti per una manifestazione che sta diventando un lustro per il capoluogo casertano e che, si spera, possa diventare in futuro un polo d’attrazione per club professionistici di caratura nazionale ed internazionale. A nome della società organizzatrice, si sono espressi tutti i vertici dirigenziali, soprattutto il vice presidente Marco Pisano ed il responsabile tecnico Vincenzo Moretti, i quali hanno puntato il discorso nel ricordo di Gianni Scalera per il quale è stata preparata una scenografia di ottimo livello. Com’è consuetudine dalla prima edizione infatti, nella cerimonia di apertura che si terrà domani pomeriggio alle 14.30, tutti i campioncini dell’Intercasertana si posizioneranno in maniera tale da formare una grande stella, all’interno del manto erboso dello stadio “Alberto Pinto”. Ebbene sì la stella, la cui raffigurazione è stata ideata per ricordare l’indimenticato Gianni, figlio del presidente Edoardo, che da qualche anno vigila dal lassù su tutto l’operato della scuola calcio Intercasertana e che condivide le gioie regalate dai tanti interpreti della grossa famiglia rossonera. Ultima in ordine cronologico l’affermazione degli Esordienti 2001 nel campionato “OTADS De Crescenzo”, tanto voluta da tutti e stupendo battesimo della sesta edizione del Memorial Gianni Scalera.

 

DOMENICO VASTANTE

UFFICIO STAMPA ASD INTERCASERTANA