CONDIVIDI

IMG_20150801_155807

Con l’arrivo di agosto, anche per Leggimi Forte ci sarà una piccola e breve pausa estiva. Questo nuovo mese, infatti, si apre con la conclusione dei due progetti estivi più importanti: “Ti racconto una storia” (laboratorio settimanale di lettura, presso i campi estivi Frasso e Mazzini di Pomigliano d’Arco, tenuti da For Children) e “Storie Illustrate” (laboratorio di lettura e illustrazione, promosso dal comune di Ravello e organizzato dal team dell’associazione ).Avanzare una proposta di lettura in un campo estivo dedito esclusivamente al gioco è stata davvero una sfida. Vinta e portata avanti alla grande per il terzo anno di fila. Grazie a quest’avventura, molti bimbi si sono avvicinati al panorama contemporaneo di letteratura per l’infanzia, spesso purtroppo, poco conosciuto.Nelle ultime due puntate a Ravello invece (sul nostro portale www.leggimiforte.it si trova anche il riassunto di quelle precedenti), si sono alternati prima il grande Federico Appel, con un laboratorio dedicato al fumetto, e dal titolo “Fumetti a sorpresa”. Effettivamente qualcosa di unico nel nostro territorio. Poi è stata la volta dell’illustratrice Alessandra Vitelli e del suo “Mamma c’è un leone sul divano. Il lavoro di Fred”. Anche in questa occasione, dopo la lettura, i piccoli hanno portato a termine un lavoro a tema, con estrema soddisfazione e disinvoltura .Ricordiamo che sia F. Appel che A. Vitelli, sono due figure di altissima rilevanza nel panorama internazionale. Non è difficile reperire informazioni su questi due protagonisti, i quali pur essendo molto giovani hanno saputo affermarsi egregiamente .Ogni laboratorio, come ogni progetto ha avuto il suo “perchè” e ha portato ad un’unica riflessione: l’amore per la lettura è un’azione che va trasmessa quotidianamente e nei luoghi più imprevedibili. Non importa se si tratti di una scuola, di un campo estivo o di una splendida cornice come quella di Ravello. Ciò che veramente conta è FARE e PROPORRE SEMPRE. Solo in tal modo potremo dire di essere stati artefici, anche se in piccolissima parte, di quello che un giorno sarà un futuro migliore, all’altezza di una società migliore soprattutto. Per tutti gli aggiornamenti, informazioni e curiosità…continuate a seguirci!!N.B: Nella foto, un breve scatto dell’ultimo percorso a Ravello, con A. Vitelli e alcuni dei piccoli uditori.

 

Fonte: www.leggimiforte.it