CONDIVIDI
Jesus-Datolo-ex-Napoli
Datolo esulta con Hamsik dopo gol alla Juve

Ci sono delle foto che conserviamo nell’album dei ricordi e altre che vorremmo semplicemente bruciare. Non ci credete? Chiedete all’ex giocatore del Napoli Jesus Datolo. La sua esperienza italiana è racchiusa in due istantanee: nella prima gioisce con Hamsik dopo aver segnato contro la Juve nella storica vittoria a Torino, l’altra lo ritrae in slip sulla copertina di una rivista gay. Quest’ultimo scatto sancì il divorzio con il club partenopeo. De Laurentiis non gradì l’iniziativa del giocatore e lo silurò. Come mai? Forse il numero del Napoli era un paladino della famiglia tradizionale? Niente di tutto questo. Alla base c’era la solita questione dei diritti d’immagine violati dall’argentino.

ANONIMO- Ma in mezzo alle parentesi dei “flash” cosa c’è da ricordare di Datolo? Poco o niente. Certo non era un bidone, ma nemmeno un fenomeno e a parte il gol alla Juve, non ci sono tracce indelebili del suo passaggio. Di sicuro Datolo non ripagò mai del tutto i 6,8 milioni di euro scuciti da De Laurentiis per acquistarlo. A conti fatti, collezionò 22 presenze senza brillare particolarmente.

IN BRASILE-Dopo la rottura con il patron, Datolo vagò tra Europa e Sud America, senza esplodere mai sul serio. Attualmente gioca in Brasile nel Vitoria e lì sembra aver trovato la sua dimensione. A Napoli non lo rimpiangono, ma gli sono sempre affezionati. Del resto un gol alla Juve è come il diamante di una vecchia pubblicità: è per sempre.