CONDIVIDI

Per la prima volta nella storia la Salernitana conquista la Coppa Italia di Lega Pro.

Allo stadio Arechi, nella finale di ritorno contro il Monza (0-1 all’andata con gol di Ricci), i  granata di Gregucci pareggiano 1-1 e si aggiudicano il trofeo dedicando la vittoria al ricordo di Agostino Di Bartolomei.

Decisivo Uno splendido gol di Volpe che regala il pareggio alla Salernitana dopo il momentaneo vantaggio della squadra di Antonino Asta grazie al gol messo a segno al 57′ da De Cenco.  La squadra del presidente Lotito, reagisce al vantaggio e a tre minuti dal termine trova il gol di Volpe che fa esplodere l’Arechi regalando la prima Coppa Italia di Lega Pro della storia granata.

Coppa italia lega pro

Salernitana-Monza 1-1 (and. 1-0)  

Reti: 57′ De Cenco (M), 87′ Volpe (S)

SALERNITANA (4-2-3-1): Gori; Luciani, Tuia, Sembroni, Piva; Montervino, Volpe; Gustavo (76′ Mendicino), Mancini, Fofana (22′ Mounard); Ginestra (89′ Scalise).

A disp.: (Iannarilli, Ampuero, Capua, Ricci)

All. Gregucci.

 MONZA (4-3-1-2): Castelli; Franchino, Polenghi, Briganti, Anghileri; Vita, Grauso (89′ Finotto), Valagussa; Gasbarroni, De Cenco (73′ Fisher), Sinigaglia (89′ Terrani).
 A disp.: (Chimini, Zullo, Candido, Bianchi)
All. Asta.
ARBITRO: Rosario Abisso di Palermo (D’apice-Gori)
NOTE: campo in discrete condizioni. Spettatori 6289 (un centinaio quelli provenienti da Monza). Calci d’angolo: 6-3 per la Salernitana. Ammoniti: Gasbarroni, De Cenco e Briganti (M); Ginestra e Montervino (S). Rec.: 1’pt / 5’st
Roberto Sica