CONDIVIDI

tonelli_firmaLorenzo Tonelli è il primo acquisto azzurro per la stagione 2016/2017, è un classe 90, nasce a Firenze, difensore centrale, anche se all’occorrenza potrebbe essere schierato anche da terzino destro, ha un forte fisico e molto capace nel gioco aereo. Nasce nel settore giovanile dell’Empoli, e trascorre tutta la sua carriera da professionista nella società toscana, nella quale esordisce nel 2010, e arriva fino alla massima serie, nella stagione 2014/2015 proprio sotto la guida di Maurizio Sarri. E’ bravo nel gioco aereo, in questa stagione ha vinto in media 6.3 duelli ogni 90 minuti (in Serie A è decimo in questa classifica). E’ bravo anche in area avversaria, in Serie B ha segnato 8 gol, e ha segnato 7 reti in Serie A, ben 5 gol sotto la guida di Maurizio Sarri, sfruttando le sue abilità e gli schemi del mister tosco-napoletano.

Affidiamoci agli indicatori statistici di Squawka.com e WhoScored.com, che forniscono un giudizio oggettivo delle prestazioni dei giocatori. Confrontiamo le sue prestazioni con quelle degli altri difensori della Serie A. Tonelli ha uno Squawka Performance Score (normalizzato ai 90 minuti) di 29, se si considerano i difensori con almeno 19 partite giocate è nono in questa classifica, se ci si limita al Performance Score difensivo è quinto con un punteggio di 20, meglio di lui solo Costa, Acerbi, Gamberini e Antonelli.  Ha terminato la scorsa stagione con un Performance Score di 30, quinto, lo Score difensivo è stato di 13.80 (ventesimo). Le differenze nei Performance Score delle due stagioni potrebbero risiedere in possibili differenze nel modo nel quale sono state messe in campo le squadre dagli allenatori: Sarri nella stagione 2014/2015 e Giampaolo nella stagione appena conclusasi. Se facciamo riferimento al WhoScored Rating, è quindicesimo tra i difensori con 7.11. Ha terminato la stagione precedente al decimo posto con 7.16.

Buone statistiche che possono solo migliorare all’interno di una macchina oleata e zeppa di qualità individuali come il Napoli. Ci conforta che Sarri chiami il suo uomo di fiducia. Dopo Hysaj e Valdifiori arriva il terzo uomo di Sarri. Tonelli porta con se il verbo Sarriano: i movimenti senza palla e l’attitudine difensiva. Il nuovo acquisto non ha al momento il posto assicurato, dovrà scalzare uno tra Koulibaly e Albiol, e in questo momento il Napoli si può dire completo al centro della difesa. Ma il mercato non è ancora iniziato e qualche partenza non si può escludere. Benvenuto Lorenzo!

Crescenzo Tortora

La mia sul Napoli

il blog: lamiasulnapoli.wordpress.com

Metti Mi Piace sulla pagina Facebook, vai qui.
Segui @lamiasulnapoli su Twitter, vai qui.
Segui la rubrica anche su Google+, vai qui.
Segui l’account su Instagram, vai qui.
Iscriviti al canale Youtube, vai qui.