CONDIVIDI

Cus Avellino-Real Ottaviano 5-7
Cus Avellino: 1 Rizzo, 7 Di Marzo, 8 Gigante, 11 Erba, 16 Morgillo, 17 Lombardi, 20 Aquino, 21 Argenziano, 22 Saporito, 24 Nakov, 25 Rosapane, 26 Viggiano
All. Venezia

Real Ottaviano: 22 Liccardo ,24 Sorrentino, 12 Aprile, 2 Amirante, 5 Attanasio, 10 Suarato , 27 De Luca C, 28 De Luca R., 17 Cuomo, 8 Mazzocchi, 26 Guardato, 99 Altomare

All. Iamunno

Reti: 5′ Argenziano, 9′ Cuomo, 10′ Altomare, 30′ Altomare, 1′ St Altomare, 3′ St Lombardi, 10′ St Altomare, 14′ St Di Marzo, 16′ St Mazzocchi, 18′ St Aprile,21′ St Saporito, 29′ St Lombardi


Serie B!!! Finalmente! La Real Ottaviano batte 7-5 il Cus Avellino e conquista matematicamente la serie B. Ottaviano entra nella storia dopo una cavalcata incredibile fatta di vittorie e imprese ottenute sui vari campi della Campania, sempre accompagnata dalla tifoseria rossoblù che dopo aver cantato per 60 minuti, al fischio finale si scatena e può liberare tutta la sua gioia per il traguardo conquistato!

A tre giornate dal termine del campionato inizia la festa con una B rossoblù che porta in trionfo i campioni della Real Ottaviano.

La gara avvincente e combattuta sin dai primi minuti di gioco. Il Cus Avellino cerca punti salvezza e passa in vantaggio con Argenziano al 5′, poi la Real ribalta il risultato, e dopo il pareggio firmato da Cuomo al 9′ arriva il Poker del capocannoniere Carlo Altomare, a completare l’opera il gol del solito Mazzocchi e, ciliegina sulla torta, la rete del portiere Ottavianese Giuseppe Aprile che bel finale regala l’ennesima gioia ai tifosi rossoblu. Nel mezzo le reti di Saporito, Di Marzo, e la doppietta di Lombardi. Finisce 5-7. Al fischio finale esplode la festa rossoblù.

Ecco l’ampio servizio con tutte i gol, le interviste e le emozioni della giornata:

Ufficio Stampa Asd Real Ottaviano