CONDIVIDI

image
Ancora una rimonta! Da 0-1 a 3-1. Il Napoli va sotto ma poi si riscatta e conquista la vittoria.

Al San Paolo il Napoli batte 3-1 il Genoa in rimonta e conquista tre punti per continuare la rincorsa alla Juventus e mantenere il secondo posto.

Doppio Higuain e Gol di El Kaddouri nel finale per ribaltare il gol di Rincon con una grande prova, il carattere di una grande squadra e la classe infinita di un giocatore strepitoso come Gonzalo Higuain, 29 reti in 30 gare di campionato. Numeri strepitosi di un campione che ama questa città e sta scrivendo la storia dei colori azzurri.

Ma andiamo alla gara: dopo la tanto discussa vittoria della Juventus nel derby contro il Torino, gli azzurri sono chiamati a conquistare i tre punti per rimanere attaccati ai bianconeri.

Sarri schiera la formazione tipo. Higuain guida l’attacco azzurro e va alla ricerca della 28a rete in campionato. Gasperini schiera i due ex Pandev e Dzemaili. In attacco spazio a Pavoletti dal primo minuto.

Bella cornice di pubblico a San Paolo con tante famiglie e bambini è un clima amichevole con i cugini genoani. Un connubio inscindibile quello tra azzurri e rossoblú.

Gara subito vivace con il Napoli pericoloso in avvio con Callejon al 3′ e poi con un rasoterra potente di Higuain dal limite, ma Perin è attento e respinge a terra.

Al 10′ alla prima azione passa il Genoa: azione di sfondamento centrale di Rincon e tiro potente che buca Reina per l’1-0 in favore del Genoa.

Al 14′ ottimo inserimento di Callejon che si ritrova tutto solo davanti a Perin, ma non riesce a trovare la deviazione a rete.

Al 18′ si rivede Higuain: cross dalla destra e colpo di testa del Pipita che impegna nuovamente Perin che salva ancora la porta. Il Napoli insiste, e al 22′ Perin é costretto a deviare ancora in angolo un rasoterra del capitano Marek Hamsik.

Nel finale di tempo il Napoli spinge alla ricerca del pareggio, ma gli azzurri non trovano il gol e la prima frazione di gioco si chiude con il vantaggio del Genoa per 1-0.

Nella ripresa parte fortissimo il Napoli: gli azzurri cercano subito il pareggio e al 51′ Il Pipita trova il gol del pareggio trasformando in rete l’assist di Hysaj per l’1-1. 28o sigillo in campionato per Il Pipita che incrementa il record personale di reti realizzate in campionato.

Un minuto dopo l’azione si ripete, Hamsik lancia Higuain che prova ancora il rasoterra mail pallone esce di pochissimo a lato.

Al 68′ ancora protagonista Higuain con un colpo di testa sotto misura salvato sulla linea.

L’insistenza del Napoli viene premiata e all’81’ a risolvere la situazione, neanche a dirlo, é il solito Pipita Higuain che. Inventa un gol strepitoso e insacca il 2-1 che porta avanti il Napoli. 29 gol in campionato è una prestazione da incorniciare per il fuoriclasse argentino che un minuto dopo sfiora il tris con un rasoterra che esce di pochissimo a lato.

Il sigillo finale lo mette Omar El Kaddouri , che appena entrato in campo al posto di Hamsik, torna al gol e regala il 3-1 finale che chiude i conti.

Il Napoli batte 3-1 il Genoa e continua la rincorsa alla Juventus in testa alla classifica. Si torna in campo tra 15 giorni. Ci attende la trasferta di Udine. Bisogna crederci. Napoli non mollare!