CONDIVIDI
Aldridge (f.i.)
Aldridge (f.i.)

Il big match della notte Nba va a San Antonio, battuta in casa Golden State 86-79. In Texas si sono sfidate le due squadre con il miglior record della lega, la prima della classe contro la seconda, insomma il meglio che la Nba possa offrire. San Antonio mantiene così la sua imbattibilità casalinga in stagione (35-0) lo strappo decisivo alla gara si è verificato negli ultimi 5’, il +5 di Aldridge ha dato la spallata  che ha fatto cadere Golden State. Popovich ha preparato una partita tatticamente perfetta riuscendo a tenere i Warriors sotto gli 80 punti, una vera rarità. Curry si ferma a quota 15 punti, dall’altra parte eccellente doppia-doppia di Aldridge: 26 punti e  13 rimbalzi. Quello di stanotte è solo il primo capitolo di una lunga serie che con molta probabilità si risolverà solo in finale di Conference; le due franchigie sono certamente le più attrezzate per la vittoria finale, San Antonio in particolare sembra l’unica in grado di poter contrastare i Warriors grazie alla lunga panchina.

 

Vincenzo Torino