CONDIVIDI

Real Ottaviano – San Gregorio 12-2
Real Ottaviano: 22 Liccardo, 24 Sorrentino, 5 Attanasio 2 Amirante, 99 Altomare, 8 Mazzocchi, 27 De Luca R, 77 De Luca L, 11 Coppola, 26 Guardato

All. Iamunno

San Gregorio: 30 De Rosa R. 3 Sorrentino, 4 Grimaldi , 5 Tortora, 6 De Rosa A., 16 Piegari, 18 Longobardi, 22 Nicoletti, 24 Lanzara, 25 Iuzzolino,

All. Bruno

Reti: 3′ Attanasio , 10 Sorrentino, 11′ Mazzocchi , 12′ Amirante,16’Altomare,17′ Attanasio, 25′ Coppola, 30′ Sorrentino, 31′ Attanasio, 4′ St Altomare , 6′ St altomare , 8′ St Altomare , 16′ St DeLuca , 30′ St De Luca

Note: terreno in buone condizioni, spettatori 150 circa, ammoniti: Longobardi.

La Real Ottaviano batte il San Gregorio e conquista il titolo di campione d’inverno con una giornata di anticipo.

La squadra di Iamunno, priva di tanti giocatori, non ha problemi a liquidare la pratica San Gregorio regalando l’ennesima gioia ai tifosi del Jimmi’z.

Un largo successo per i rossoblu che chiudono così, con una giornata di anticipo, il girone di andata in testa alla classifica.

La gara si sblocca subito e dopo tre minuti la Real Ottaviano passa in vantaggio con Attanasio. Rasoterra da fuori area che si insacca nel l’angolo per l’1-0.

La Real cerca subito il raddoppio, ma al 10′ sono gli ospiti a trovare il pari con un rasoterra di Sorrentino bucato da Liccardo che termina in rete per l’1-1.

Un minuto dopo stesso errore per il portiere ospite De Rosa che non trattiene il diagonale di Mazzocchi che firma così il 2-1 per la Real.

Al 12′ De Rosa sbaglia ancora e la conclusione di Amirante passa sotto le gambe del portiere e termina in rete per il 3-1.

Al festival del gol partecipa anche Il bomber Altomare che dopo una bella serpentina supera De Rosa e mette nel sacco il pallone del 4-1 con un tocco morbido.

In assenza di Suarato il capitano è Attanasio che al 17′ mette ancora il marchio sulla partita firmando il 5-1.

Al 25′ c’è gloria anche per l’Ottavianese Coppola che ben servito da Altomare, da due passi realizza il 6-1.

Il San Gregorio incassa, ma alla prima occasione Sorrentino regala una gioia ai suoi con la rete del 6-2 che si insacca nell’angolo basso dopo una bella azione personale.

Nei minuti di recupero c’è ancora spazio per la rete di Attanasio che con un tiro dalla distanza mete a segno il gol del 7-2 che chiude il primo tempo.

Nella ripresa la musica non cambia e al 4′ i padroni di casa aprono subito le marcatore con Altomare che riceve in area e di potenza insacca il pallone dell’ 8-2.

Altomare ci prova gusto e dopo due minuti ecco servito il gol del 9-2 con un tocco delizioso che si spegne nel l’angolo basso della porta difesa da De Rosa.

All’8′ il capocannoniere del torneo trova addirittura il poker personale e con un destro potente batte per la quarta volta De Rosa siglando il 10-2.

Nel finale c’è gloria anche per De Luca che in pochi minuti mette a segno una bella doppietta: prima con un rasoterra velenoso che vale la rete dell’ 11-2, poi con un diagonale in contropiede che piega le mani al povero De Rosa e chiude la gara sul 12-2 finale.

La Real asfalta il San Gregorio e conquista con una giornata di anticipo il titolo di campione d’Inverno. Sabato prossimo con la Trilem Casavatore ultimo impegno dell’anno per chiudere al meglio il girone di andata e un’anno straordinario per la Real Ottaviano.

Ecco il servizio della partita a cura dell’ufficio stampa ASD Real Ottaviano:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=90V_nVOkH_Y” width=”560″ height=”315″]

Ufficio Stampa Asd Real Ottaviano