CONDIVIDI


Almeno tu nell’universo… Cantava Mimì, ma dal 1 dicembre 2015 il suo universo si è arricchito grazie alla nascita di una nuova associazione culturale inaugurata presso il teatro Summarte di Somma Vesuviana.

“Universo di Mimì” , questo il nome dell’associazione culturale per Mia Martini che ha come scopo la salvaguardia e la promozione del percorso culturale, artistico e umano della cantautrice e interprete Domenica Rita Adriana Berté, in arte Mia Martini che ha lasciato in tutti noi un gran vuoto, ma che continua ad emozionare grazie alla sua musica che resterà per sempre eterna,
Tra i propositi dell’associazione , la diffusione della cultura musicale nel mondo giovanile e non, l’ampliamento della conoscenza della cultura musicale, letteraria e artistica in genere, attraverso contatti fra persone, scuole, enti e associazioni.

Presso il foyer del Teatro Summarte di Somma Vesuviana alle ore 18:00, un folto pubblico, composto da giovani e meno giovani si è ritrovato in sala per fare un resoconto del grande successo di pubblico e di critica riscontrato dal concerto-evento celebrativo del 12 maggio scorso, proiettare video, ascoltare musica dal vivo, parlare di arte bevendo un buon caffè e gettare le basi per l’organizzazione del “Mia Martini Festival” in programmazione per il 12 maggio 2016; con la direzione artistica di Ciro Castaldo, il patrocinio morale della Città di Somma Vesuviana e il supporto delle Associazioni “Melagrana”, “Aurora cultura” e “Napoli Cultural Classic”.

L’associazione, inoltre, si propone anche come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali, assolvendo alla funzione sociale di maturazione e di crescita umana e civile, nel tentativo di essere un punto di riferimento.

Tra i propositi del ‘ “Universo di Mimì”, l’allargamento degli orizzonti didattici di educatori, insegnanti e operatori sociali, affinché sappiano trasmettere l’amore per la cultura, in particolare per quella musicale e artistica, vista anche come un bene per la persona e un valore sociale.

Nel corso della serata considerazioni, musica e canto per ricordare Mimi’ con le interpretazioni di Bianca Manco, Gabriella Bellini e la scoperta di un nuovo Talento al pianoforte, Davide Brignola.

Alla presentazione ha partecipato anche il sindaco Pasquale Piccolo accompagnato dal’Assessore alle pari opportunità Rosanna Raia con il saluto dell’assessore agli eventi e lo spettacolo Luigi Coppola.

Tanti giovani presenti per un progetto fatto da tanti giovani ragazzi, come ci racconta l’ideatore dell’associazione Ciro Castaldo nell’intervista realizzata dal Mediano Webtv:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=OaPV6hEp1LU” width=”560″ height=”315″]

Servizio a cura di Roberto Sica