CONDIVIDI

IMG_8003-0.jpg

Sette giorni, 237 eventi, oltre 600 i ricercatori, 150 escursioni , 80 appuntamenti tra conferenze ed attività all’aperto, 250 giornalisti di tutto il mondo, 80 mila persone.

Questi alcuni dei numeri della “Settimana del Pianeta Terra” che si é chiusa domenica 25 Ottobre. Una manifestazione senza precedenti creata da due ricercatori italiani, Rodolfo Coccioni dell’Università di Urbino e Silvio Seno dell’Università di Pavia. Un grande evento riconosciuto dal MIUR con l’impegno delle università, dei musei, dei centri di ricerca ,in tutta Italia che ha calamitato l’attenzione di migliaia di partecipanti e sta facendo il giro del mondo grazie ai numerosi articoli dei giornalisti di tutto il mondo che hanno preso parte agli eventi organizzati in questa settimana molto intensa.

Tra le tappe della “kermesse” spicca Somma Vesuviana, protagonista sul territorio con una serie di eventi, visite e passeggiate lungo i sentieri del monte Somma-Vesuvio fino alla splendida Villa Augustea che ha incantato i visitatori e i numerosi rappresentanti della stampa di tutto il mondo.

Circa 40 testate giornalistiche provenienti da almeno 40 paesi, dagli Stati Uniti , Sud America, Europa, Russia e Asia minore hanno preso parte alla giornata di Sabato 24 Ottobre.

Appuntamento alle ore 10 presso il sito archeologico in via Starza Della Regina dove ad accoglierli, oltre al responsabile dell’ufficio stampa dell’evento, Giuseppe Ragosta, ai ragazzi del Forum Giovani, volontari della protezione Civile e della Pro Loco e il Corpo dei Vigili Urbani c’era il Sindaco di Somma Vesuviana Pasquale Piccolo che ha annunciato l’idea di realizzare a Somma un Museo Archeologico che possa ospitare i reperti della Villa Augustea .

“Siamo riusciti ad inserire Somma Vesuviana tra gli eventi della Settimana del Pianeta Terra, una delle più imponenti operazioni di promozione delle geoscienze e delle realtà territoriali che mai sia stata realizzata in Italia. E’ stata una grande opportunità per far conoscere anche i nostri prodotti. L’obiettivo è quello di intercettare almeno il 5% dei turisti che giungono a Pompei e soprattutto dei crocieristi che ogni sbarcano a Napoli”.

Il saluto del primo cittadino sommese é stato seguito dagli interventi dei due ricercatori Prof. Seno e Prof. Coccioni, organizzatori dell’evento, che hanno deciso di inserire Somma Vesuviana nel circuito della settimana della terra.

La visita al sito archeologico é stata guidata dal prof. Antonio De Simone, archeologo e docente dell’Universita Suor Orsola Benincasa che segue da anni il sito vesuviano e con una serie di racconti ha affascinato i presenti e ha svelato la scoperta di un nuovo muro di 40 cm che secondo gli esperti risalirebbe al primo secolo e dunque all’epoca augustea.

Tanti i giornalisti presenti incantati dal fascino delle strutture romane emerse dal sito vesuviano, testimonianza storica di un territorio ricco di cultura, arte e dal vasto patrimonio storico e ambientale che si sposa perfettamente con le eccellenze eno-gastronomiche della terra vesuviana e contribuisce al rilancio dell’intero territorio, come affermano i giornalisti della stampa internazionale e locale intervenuti ai microfoni del Medianowebtv.

La visita poi é proseguita sul territorio vesuviano dopo una tappa dedicata alle eccellenze enogastronomiche della terra sommese che ha visto i giornalisti affascinati dal baccalà, lo stoccafisso, la catalanesca e il pomodorino del piennolo raccontati dal ristoratore Luigi Russo, poi dopo una splendida passeggiata lungo il vesuvio e il monte somma, in serata le musiche splendidamente interpretate dal vivo , le danze e i testi curati dal maestro Angelo Parisi , artista internazionale, hanno dato la possibilità di far vivere il sito di notte con un gioco di luci accompagnato dalla voce narrante che ha descritto perfettamente la Villa e la sua storia.

Una giornata fantastica per Somma Vesuviana e il suo territorio che ha chiuso nel migliore dei modi la “Settimana del Pianeta Terra” decretando,di fatto, le potenzialità e la forza del territorio vesuviano in Italia e nel mondo.

Ecco l’ampio servizio della giornata a cura del MedianoWeb TV: [youtube url=”www.youtube.com/watch?v=-o8P-eW9hdY” width=”560″ height=”315″]

Articolo e servizio a cura di Roberto Sica – Interviste di Roberto Sica e Luigi Iervolino