CONDIVIDI

12076926_10206930387490188_1747339768_n

La sintesi della partita:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=YvFOvyCLOW4″ width=”560″ height=”315″]

Spartak San Nicola -Real Ottaviano 3-4

Spartak S. Nicola: 29 Ferraro S. , 30 Ferraro A, 11 Brunelli, 5 Ferrante, 8 Rossetti, 17 Dello Stritto, 6 Scialla, 22 Sgambato, 14 Tauro, 9 Somaripa, 7 Mormone, 99 Murante All. Panniello

 Real Ottaviano: 16 Liccardo, 26 Sorrentino, 2 Amirante,5 Attanasio, 13 Cuomo, 99 Altomare, 11 Coppola, 10 Suarato, 8 Mazzocchi, 27 De Luca R, 28 De Luca C.

All. Iamunno

 Reti: 18′ Somaripa, 20′ Altomare, 1′ St Suarato, 12′ St Mazzocchi, 17′ St Tauro, 18′ St Somaripa, 23′ St Suarato

 Note: spettatori 100 circa. Ammoniti: Altomare, Suarato,

 Quinta giornata di campionato per la Real Ottaviano impegnata a San Nicola La Strada conto i padroni di casa dello Spartak S. Nicola.Gara subito vivace e al 2′ minuto do po una carambola il pallone danza sulla linea di porta dello Spartak. Gol o non gol? L’arbitro lascia procedere il gioco nonostante le proteste degli Ottavianesi.Al 4′ Altomare prova a impensierire il portiere, poi l’azione prosegue il n. 99 dell’Ottaviano commette fallo al limite e viene ammonito.Sugli sviluppi della punizione Murante cerca l’angolo ma il pallone colpisce il palo dopo la deviazione di Suarato.Al 15′ pericoloso lo Spartak con un diagonale di Somaripa che esce di pochissimo a lato.La Real reagisce subito e Altomare dopo uno scambio con Suarato sfiora il vantaggio con un rasoterra che esce di poco.Al 18′ si sblocca la gara: contropiede dello Spartak e diagonale vincente di Somaripa che questa volta batte Sorrentino siglando il gol dell’ 1-0.La Real non ci sta e sfiora subito il pari con un gran tiro a volo di Altomare, ma il portiere Ferraro si oppone e devia in angolo.Al 20′ però arriva il pareggio: Altomare nell’area piccola raccoglie una respinta di Ferraro e a porta sguarnita deposita in rete il gol dell’1-1.Al 26′ padroni di casa pericolosi: Brunelli si libera bene sulla sinistra, trova lo spiraglio e calcia in porta, ma Sorrentino si distende e devia in angolo salvando la porta.Al 30′ ancora lo Spartak pericoloso con un diagonale, ancora di Brunelli che costringe Sorrentino alla deviazione.

Nella ripresa la Real entra in campo determinata e dopo appena un minuto Suarato si libera dal limite e con un diagonale rasoterra batte Ferraro e realizza il gol del 2-1.Subito la reazione dei padroni di casa con Murante, ma il rasoterra insidioso si spegne a lato. Un minuto dopo Murante ci riprova ma Sorrentino respinge con i piedi.Tra Murante e Sorrentino continua la sfida e all’8 il portiere della Real con una smanacciandogli respinge ancora una volta il tentativo del numero 99 casertano.La partita resta equilibrata fino al 12′, poi arriva il terzo gol della Real Ottaviano con una giocata di Mazzocchi che ruba palla a centrocampo e dopo una serpentina scarica all’incrocio dei pali il pallone del 3-1 che consente alla Real di allungare ancora.La Real pero si rilassa e lo Spartak nel giro di due minuti riacciuffa i vesuviani: al 16′ Tauro corregge in rete un cross dalle retrovie con una zampata felina, poi un minuto dopo Somaripa in mischia segna il 3-3 facendo esplodere il Pala Ilario.Al 23′ sorpasso dei padroni di casa con un gol spettacolare di Suarato: controllo , stop a seguire e siluro che si spegne all’incrocio dei pali per il 4-3.Al 24′ Amirante salva sulla linea, poi sul l’azione seguente Ferrari compie un miracolo deviando in angolo la conclusione di Mazzocchi.La Real lotta con i denti e difende il vantaggio portando a casa un successo preziosissimo che consolida il primato.

Ufficio Stampa Real Ottaviano