CONDIVIDI
Stadio_comunale_Felice_Nappi
Si è svolta presso la Tenuta San Sossio a Somma Vesuviana una seconda riunione operativa per la nascita della nuova Viribus Unitis.

A dirigere la riunione  il “padrone” di casa Gaetano Molaro, nel ruolo di presidente “traghettatore” di una nuova era della società rossoblu.

Una riunione operativa, in considerazione delle difficoltà della vecchia Asd Viribus Unitis srl che, ad oggi, a meno di un mese dal termine delle iscrizioni (il termine é previsto per il 17 settembre 2015), non ha ancora formalizzato la domanda di partecipazione al prossimo campionato di prima categoria.

Presenti una delegazione tra tifosi, calciatori e simpatizzanti rossoblù, animati da tanto entusiasmo e voglia di rinascita, tra cui l’assessore allo sport del comune di Somma Vesuviana Luigi Coppola che ha supportato dall’inizio questo progetto cogliendo appieno lo spirito dei presenti: “È un piacere supportare iniziative di questo tipo, soprattutto perché ci sono tante persone che in questo momento economico particolare, hanno comunque deciso di contribuire alla causa. È un progetto ambizioso che viene spinto in avanti dalla tanta passione che si avverte soprattutto tra i tifosi e simpatizzanti.”

Ed ecco un vento nuovo allora, un gruppo di persone ha deciso di rifondare la Viribus Unitis, storica società del calcio sommese, creando una nuova associazione sportiva che dovrebbe prendere il nome “Asd Forze Unite” e farà la richiesta di affiliazione alla FIGC Campania.

Tante idee, tanto entusiasmo e un progetto ambizioso che é pronto subito a diventare operativo.

Il nuovo gruppo societario, guidato da Gaetano Molaro, ha già stabilito alcuni ruoli e tempi della nuova squadra che già dalla settimana prossima, dopo un raduno ufficiale, inizierà la preparazione sportiva per prepararsi alla prossima stagione.

Non è ancora certa la categoria che occuperanno i rossoblú, ma sembrano già delineati alcuni ruoli:  oltre al presidente Molaro che guiderá questa fase iniziale di rinascita aprendo già le porte a futuri soci interessati a far parte del progetto, sta già prendendo forma lo staff tecnico che sara guidato dall’allenatore della passata stagione Angelo Ciccone che ha allenato la squadra che si è posizionata al decimo posto in prima categoria. Allenatore in seconda dovrebbe essere Simone Granato.

Il ruolo di Direttore sportivo dovrebbe essere occupato da Franco D’Avino, un gradito ritorno di un uomo di navigata esperienza  che ha colorato il suo passato di rossoblù nel ruolo di giocatore, allenatore e Ds.

Programmata già parte della rosa con la conferma di un gruppo di giocatori della passata stagione, tra cui molti giocatori di Somma Vesuviana. Tra i vari nomi, probabile ritorno in maglia rossoblu per il portiere Giuseppe Indolfi che torna a guidare la porta della Viribus dopo alcune stagioni e tante esperienze importanti.

E mentre si delinea il nuovo organigramma societario, gli appassionati di calcio di Somma vesuviana già sognano il ritorno dell’amata Viribus a due anni dal centenario previsto per il 2017.

Tra le previsioni future ci sarà ampio spazio per il settore giovanile. Tra i voleri del “traghettatore” Molaro, c’é infatti quello di coinvolgere tanti piccoli ragazzi di Somma Vesuviana con l’allestimento di un settore giovanile “aperto” che offra la possibilità di giocare a calcio e divertirsi vestendo la maglia rossoblú.

Parte così un progetto ambizioso che prenderá forma nelle prossime settimane, in attesa degli eventi e dei tempi a Somma Vesuviana si uniscono le forze, e in tanti aspettano il ritorno dell’amata Viribus Unitis!!!

Comunicato Stampa