CONDIVIDI

Il Napoli crede in Duvan Zapata. Il colombiano classe ’91 rinnova fino al 2020 e parte per Udine. Duvan Zapata viene ceduto in prestito secco all’Udinese, dove giocherà per le prossime due stagioni. Il prestito rientra nell’affare Allan. La volontà del Napoli è chiara, il Napoli punta sul Colombiano, ma lo manda in una piazza dove sanno valorizzare i giocatori e dove potrà avere tanto spazio, sicuramente più che a Napoli, con la speranza di avere un giocatore ancora più maturo in un paio di anni. Conosciamo le caratteristiche di Duvan, bel fisico, alto, grande colpitore di testa, tanta forza in mezzo all’area avversaria, ma anche qualche scatto, che ti lasciava sorpreso perché la sua mole è quella di un carro armato. Il Napoli ci vede bene, perché il colombiano ha già dimostrato di saperci fare, e di avere una interessante qualità, segnare tanto pur giocando pochissimo. Nelle due stagioni con il Napoli totalizza 53 presenze (22+31), 15 reti (7+8) e 5 assist (2+3). Ma è ancora più interessante il numero di gol normalizzato ai minuti giocati (fonte whoscored): infatti il colombiano segna nella prima stagione 1 gol ogni 104 minuti, mentre nella seconda i minuti sono 143. Se ci riferiamo solo alle sue partecipazioni in campionato segna 1 gol ogni 115 minuti nella prima stagione e 1 gol ogni 104 minuti nella sua ultima stagione. 1 gol ogni 104 minuti in campionato, uno score di tutto rispetto se paragonato a quello dei primi 4 giocatori nella classifica di marcatori della Serie A della stagione 2014/2015: Icardi (1 gol ogni 132 minuti), Toni (1 gol ogni 147 minuti), Tevez (1 gol ogni 129 minuti) e Higuain (1 gol ogni 154 minuti). La sua media in campionato è notevole. In questa speciale classifica, se si considerano giocatori che hanno giocato più di 5 partite, il primo è Pavoletti, seguito proprio da Zapata, e il terzo è Gabbiadini. Duvan torna più forte!

Su Instagram il suo arrivederci ai tifosi: “Ho vissuto a Napoli due anni molto importanti per la mia crescita di giocatore, adesso ho bisogno di fare una nuova esperienza per tornare a vestire la maglia azzurra più forte di prima, a presto e forza Napoli!”

Crescenzo Tortora

La Mia sul Napoli

il blog: lamiasulnapoli.wordpress.com

Metti Mi Piace sulla pagina Facebook, vai qui.
Segui @lamiasulnapoli su Twitter, vai qui.
Segui la rubrica anche su Google+, vai qui.

Soccer: Serie A; Napoli -  Sassuolo