CONDIVIDI

Acclamato a furor di popolo, invocato ad ogni errore dei malcapitati Rafael e Andujar, desiderato dal tifoso napoletano anche quando i due malcapitati si trovavano dinanzi ad orrori della difesa. Reina ritorna a Napoli per dare il suo contributo al nuovo Napoli di Sarri.

Un amore mai finito quello con lo spagnolo. Arrivato a Napoli grazie a Benitez, ha mostrato nella sua unica stagione a Napoli tanta personalità e tante parate. Decise, alla fine del prestito, di giocarsi le sue carte a Monaco, il Bayern gli assicurava uno stipendio più generoso che de Laurentiis non gli avrebbe potuto concedere. Il Napoli decise, infatti, di puntare su Rafael e avere l’esperto Andujar come riserva. Molti hanno individuato nella mancata riconferma di Reina una delle cause dei disastri difensivi del Napoli. E’ probabile che la mancanza di un portiere come Reina abbia pesato, ma i problemi napoletani hanno riguardato l’intera fase difensiva, nonostante i due portieri si siano superati in rare occasioni e non abbiano quasi mai fornito quel plus necessario.

Nel frattempo, senza aver quasi mai visto il campo, Reina lanciava segnali d’amore, parole d’affetto per Napoli, tweet in ricordo dei vecchi compagni, e incitamenti. Che storia la sua, Pepe è spagnolo, ma ha regalato più attenzione al Napoli e a Napoli di tanti napoletani. Da qui la volontà di un ritorno e la chiamata di de Laurentiis. Nonostante la partenza di Benitez, Reina decide di tornare a Napoli, con un allenatore che non ha vinto nulla. In un momento che vede il Napoli rivedere le proprie ambizioni, o quantomeno ripartire con una visione diversa, un gioco diverso, nomi diversi. Il campo ci dirà di più sulle ambizioni napoletane. Il Napoli decide di puntare sullo spagnolo. E’ la quarta scommessa napoletana. Dopo Valdifiori arriva il secondo acquisto. Una sicurezza dal punto di vista del curriculum, del carisma e di quanto possa fare gruppo, ma rimane una scommessa, perché soggetto ad infortuni che ne potrebbero limitare le performance. Speriamo di vincere anche questa scommessa. Non vedo l’ora di godermi i rilanci di mano del prepartita.

Reina torna nella sua seconda casa. Pepe, un secondo benvenuto!

Crescenzo Tortora

La Mia sul Napoli

il blog: lamiasulnapoli.wordpress.com

Metti Mi Piace sulla pagina Facebook, vai qui.
Segui @lamiasulnapoli su Twitter, vai qui.
Segui la rubrica anche su Google+, vai qui.

rei(1)