CONDIVIDI

10937427_10204978510174475_918042954_n

 

La sintesi del match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=Z_hoohW04ww” width=”560″ height=”315″]

Real Ottaviano-Cus Napoli 5-3

Reti: 15°Attanasio, 21°Altomare su rig., 29°Mazzocchi, 30° Amirante, 32°Attanasio autogol, 37°Attanasio, 57’ Solombrino, 59’ Sbriglia.

Real Ottaviano: Aprile Genn., Aprile Giu., Amirante, Iamunno, Attanasio, Cuomo, Mazzocchi, Gambardella, Allegri, De Luca L., Altomare. All Giugliano.

Cus Napoli: Pascarella, Caputo, Giacalone, Esposito, Mocerino, Solombrino, Bongiorno, Miccoli, Sbriglia, Martone, Feo, Goscè. All. Russo

La Real Ottaviano è un rullo compressore. Nella prima giornata di ritorno batte 5-3 la Cus Napoli e allunga in classifica approfittando del pareggio dell‘Afragolese portandosi a +8. Mattatore del match Ciro Attanasio dominatore della partita. Per la Cus ottima prova e seconda sconfitta in campionato.

La partita comincia con un Cus attivo e un Ottaviano in difficoltà. Dopo 5 minuti prima occasione per gli ospiti con Solombrino e poi con Mocerino che spreca sotto porta. Al 9’ contropiede della Cus con Solombrino solo davanti al portiere ma Aprile è strepitoso e chiude lo specchio della porta. Un minuto dopo è ancora il numero 17 ospite con un tiro a giro ma la sua conclusione finisce fuori. Alla prima occasione la Real passa: Altomare serve Attanasio che porta in vantaggio i padroni di casa. Al 21’ è proprio Attanasio a conquistarsi un rigore solare. Sul dischetto va Altomare che non sbaglia e raddoppia per gli ottavianesi. Al 23’ clamorosa occasione per Esposito che a porta vuota sbaglia e grazia la Real Ottaviano. Al 26’ Cuomo prova una magia sotto porta ma non è fortunato. Al 26’ Cus ancora sprecone. Gli ospiti sotto porta sprecano troppo come in questa occasione e allora la Real Ottaviano riparte e non perdona. Mazzocchi al 28’ prende le misure con una conclusione che si stampa sul palo. E’ il preludio al gol che arriva un minuto dopo con un facile tap-in su assist di Attanasio. Allo scadere del primo tempo arriva anche il quarto gol firmato da Amirante che finalizza un assist di Mazzocchi.

Nella ripresa pronti via e la Cus accorcia le distanze con un autorete di Attanasio sfortunato nell’occasione. Al 7’ Attanasio con una bordata dal limite firma il 5-1. Gol bellissimo del numero 5 ottavianese. Doppietta personale per lui. Al 10’ Amirante per ben due volte non riesce a trafiggere il portiere ospite e la Cus spazza via. Al 21’ Iamunno sfiora il sesto gol su punizione ma la Cus respinge in corner. Al 24’ magia di Solombrino che con un colpo di tacco sfiora un gol da applausi ma è sfortunato e la sua conclusione finisce di poco a lato. Negli ultimi 5 minuti la partita si infiamma: prima Altomare ha l’occasione su un tiro libero ma colpisce il palo poi Solombrino firma il gol del 5-2. Un minuto dopo è Aprile protagonista con due parate straordinarie prima su Solombrino e poi su Sbriglia. Allo scadere è lo stesso Sbriglia a firmare il 5-3 che chiude il match e consegna la vittoria alla Real Ottaviano.

Ufficio Stampa Real Ottaviano