CONDIVIDI

image

Somma si racconta…il 2015 rivive la storia di Somma  attraverso le illustrazioni dei grandi personaggi di Somma Vesuviana.

É stato presentato ieri sera, al Teatro Summarte, il nuovo calendario 2015 edito da Mario Sodano Grafica.  Da un’idea di Mario Sodano, nasce il calendario che racconta Somma Vesuviana  attraverso le illustrazioni a cura di Massimo D’Acunzo.

Dodici storie per dodici mesi dell’anno, da Gennaio a Dicembre, curiosità e vicende di alcuni dei personaggi storici che hanno avuto un ruolo importante per la Città di Somma, narrati dai testi a cura di Ciro Raia, per un Calendario che si propone di diventare oggetto da collezione, da conservare per tenere sempre viva nel tempo la memoria storica della città vesuviana e dei suoi protagonisti.

image

La presentazione ufficiale alla città si è svolta ieri sera presso il Teatro Summarte. A illustrare il calendario al pubblico, presenti l’ideatore del calendario Mario Sodano, il grafico Massimo D’Acunzo e Ciro Raia, che in una conferenza stampa, accompagnata dalla musica  al pianoforte del maestro Vincenzo Russo, ha raccontato il calendario mese per mese con citazioni e curiosità lette da Imma molaro, Serena Feola  Rita Cioffi e Ciro Russo e con la collaborazione dei ragazzi dell’Associazione Fontanachiara.

Dopo il saluto del Sindaco di Somma Vesuviana Pasquale Piccolo, Ciro Raia ha presentato, mese dopo mese il Calendario. Si parte dal mese di Gennaio che racconta la storia di Francesco De Martino, Giurista e grande uomo politico italiano, il mese di Febbraio narra le vicende del Commendatore Francesco De Siervo, uno storico sindaco di Somma Vesuviana, a seguire, la musica di Giovanni Coffarelli, Lucio Albano, primo contadino ad avere intitolata una strada, e ancora  le vicende della Guerra che complie 100 anni. Sfogliando i mesi, il calendario prosegue con Giovannina Papa, Francesco Gigante e Saverio D’Avino, i protagonisti della fotografia, Gerardo Ronca e Antonio Piccolo e Ciro Romano, infine, l’anno si chiude con un omaggio ai Caduti Civili del 43’, Gaetano Arfè e Gennaro Ammendola.

Un calendario gratuito,  tutto da leggere, sfogliare,studiare e conservare, trecento pezzi in copia limitata, distribuiti ai presenti, un “Progetto Pilota”, così come lo ha definito nell’intervista al Mediano Web Tv, l’ideatore Mario Sodano.

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=9zIja1IGA-0&feature=youtu.be” width=”560″ height=”315″]

Roberto Sica