CONDIVIDI

10603615_347192795460091_7326120179455051707_n

La sintesi del match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=Jtw4_SR0l44″ width=”560″ height=”315″]

Real Ottaviano – Feldi Eboli 4-2

Real Ottaviano: 22Aprile Gen., 12 Aprile Giu., 9 Aprile Vito, 3 Iamunno, 2 Amirante, 7 Saulino, 10 Suarato,14 De Luca R., 17 Cuomo, 20 Mazzocchi, 98 De Luca C., 99 Altomare.All. Giugliano

Feldi Eboli: 12 Taffarel, 3 Vuolo, 4 Santoro, 5 Andreozzi, 10 Mansi, 38 Mandragora, 93 Esposito, 99 Maggio, 16 Capozza, 19 Caponigro, 23 Nigro, 26 Fabozzi All. Taffarel

Reti: 13′ Suarato; 26′ Mazzocchi; 27’Aprile V. ; 8′ St aut. Andreozzi , 15′ St Esposito; 17’st Mansi.

Note: terreno in buone condizioni, serata fredda, spettatori 300 circa; ammoniti: Iamunno, Santoro

Nella semifinale di andata di Coppa Italia al Jimmiz di Ottaviano,la Real Ottaviano batte 4-2 la Feldi Eboli e sogna l’accesso alla finale. Gara bella e avvincente tra due squadre al vertice nei rispettivi campionati e grande cornice di pubblico per una gara dalle grandi emozioni.Al primo minuto subito occasione per la Real Ottaviano. Suarato atterrato al limite. Punizione di Altomare che appoggia per Suarato, ma la difesa respinge.Immediata reazione dell’Eboli con Andreozzi che supera tre avversari in velocità, poi da buona posizione calcia a lato.Al 6′ ancora occasione per gli ospiti: Maggio si accentra dalla sinistra e tira a giro, ma Aprile si distende e devia in angolo. Un minuto dopo la situazione si ripete, e Aprile ancora una volta si oppone e salva la porta.Al 13′ padroni di casa in vantaggio.A sbloccare la gara é il capitano Suarato che si libera sulla destra, si accentra e batte il portiere con un sinistro firmando l’1-0.Al 18′ reazione ospite con un’azione solitaria di Santoro, ma il suo diagonale sotto misura esce a lato.Al 21′ Real Ottaviana vicina al raddoppio: Altomare ruba palla e calcia in porta, ma Taffarel devia la conclusione che colpisce l’incrocio dei pali e poi termina in angolo.La Feldi non sta a guardare e prova a sfondare, ma Aprile si fa trovare pronto in almeno tre occasioni salvando la porta rossoblú.Al 26′ la Real raddoppia. Mazzocchi semina panico sulla sinistra e con un diagonale batte Taffarel per il 2-0 con una leggera deviazione di Santoro che mette ko Taffarel.La Feldi va in bambola e dopo appena un minuto subisce il terzo gol: Aprile riceve sulla destra e di potenza batte Taffarel insaccando il 3-0.Al 30′ ancora Aprile ha l’opportunità per il 4-0 ma Taffarel in uscita nega il gol al n. 9 Ottavianese.

 La ripresa si apre subito con grandi emozioni. Al 3′ Mazzocchi supera due avversari e va in fuga, il portiere però é bravo a chiudere lo specchio della porta. Sul capovolgimento di fronte Mandragora prova il diagonale sul primo palo, ma Aprile respinge e salva.Al 6′ opportunità per gli ospiti, errore difensivo della Real Ottaviano e Andreozzi si trova tutto solo davanti ad Aprile, ma il giocatore calcia incredibilmente a lato.All’8 passa ancora la real. Altomare se ne va sulla destra, crossa al centro trovando la deviazione sfortunata di Andreozzi che infila Taffarel regalando al Real il gol del 4-0.Al 12′ Esposito cerca di riaprire la gara con una punizione di potenza, ma Aprile é superlativo e devia in angolo il tiro insidioso.Esposito non ci sta e dopo tre minuti ci riprova. Questa volta il n93 é fortunato e trova l’angolo per il gol dell1-4.Il gol ravviva gli ospiti e al 17′ ecco il raddoppio che porta la firma di Mansi. In due minuti l’Eboli riapre la gara.La Real Ottaviano cerca la reazione e al 24′ Iamunno dalla destra prova a sorprendere Taffarel che è bravo a rifugiarsi in angolo.L’Eboli nel finale di partita spinge cercando di riaprire la gara. La Real Ottaviano accusa il colpo e la stanchezza, ma non molla e a tempo scaduto sfiora il quinto gol con Suarato che scheggia il palo alla destra di Taffarel.Nel recupero forcing finale dell’Eboli, ma la Real stringe i denti e difende il doppio vantaggio chiudendo la partita 4-2. Un buon successo per la squadra di Giugliano che tra una settimana a Eboli proverà a conquistare la finale. Il sogno adesso è a portata di mano. Sabato si torna al jimmiz’s per il campionato con il Vip Club alle ore 17.

Ufficio Stampa Real Ottaviano