CONDIVIDI

acquachiara

A differenza di quanto era accaduto per il sorteggio del primo turno di Euro Cup, stavolta la Dea Bendata ha dato una mano alla Carpisa Yamamay Acquachiara ed ha voltato le spalle al Posillipo, che affronterà i russi del Sintez Kazan, la squadra più forte del torneo.

La squadra di De Crescenzo, invece, dovrà vedersela con i francesi dell’Olympic Nizza, forse la squadra meno insidiosa tra le tre che avrebbe potuto affrontare (le altre due erano i tedeschi del Waspo Hannover e i croati del Mornar Spalato dell’ex portiere biancazzurro Kacic). Soddisfatto dell’esito del sorteggio Stefano Luongo, che in questi giorni sta prendendo parte a Sori al raduno della nazionale: “Sicuramente il Nizza è una squadra alla nostra portata, però – come dice sempre Paolo De Crescenzo – tutto dipende da noi: se giochiamo da squadra, possiamo fare bella figura anche con le formazioni più forti; se invece accade il contrario, possiamo perdere con chiunque”.

I quarti di finale si giocheranno con partite d’andata e ritorno. Per l’Acquachiara gara 1 alla Scandone il 29 novembre, gara 2 a Nizza il 17 dicembre. Il Posillipo, invece, giocherà la prima partita in trasferta.

 

ALTRE NOTIZIE SUL SORTEGGIO SU

 

http://www.wpdworld.com/?p=164399

COMUNICATO STAMPA CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA