CONDIVIDI

10356714_339555806223790_1523793236101658255_n

Ecco la sintesi del match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=a68Z-FrluPo” width=”560″ height=”315″]

Nella gara di andata dei quarti di finale di Coppa Italia la Real Ottaviano espugna Saviano per 6-8 e mette un piede in semifinale. Protagonista del match è capitan Suarato con ben 6 reti.

La previsione non é sbagliata e la gara dopo pochi minuti é già ricca di emozioni.

Al terzo minuto arriva subito il vantaggio dei padroni di casa con Gennaro Esposito bravo a partire dalla destra,liberarsi di due avversari per poi battere Aprile per l’1-0.

Al 5′ Borriello va vicino al raddoppio ma il suo tiro finisce alto.

Al 6′ arriva il pareggio immediato. Punizione dal limite di Suarato, bomba sotto la traversa e pallone che si insacca per l’1-1.

Al 26′ bella azione di Pipolo che sii libera bene dal limite e prova a sorprendere Aprile con un rasoterra che termina di poco a lato.

Al 28′ l’assalto dei padroni di casa viene premiato e ancora una volta Esposito batte Aprile firmando il 2-1.

Dopo il gol la Real Ottaviano va in bambola e dopo appena un minuto, al 29′ Esposito cala il tris.

Finale che si infiamma e la Real Ottaviano accorcia le distanze: tiro libero di Suarato e pallone che supera la linea bianca dopo una deviazione del portiere.

Nel primo minuto di recupero uscita fallosa di Aprile che viene ammonito dall’arbitro. Punizione di Borriello, deviazione in angolo di Aprile che salva la porta.

Nel secondo tempo la Real Ottaviano entra in campo subito determinata, e dopo appena due minuti pareggia. La rete, neanche a dirlo é del solito Lino Suarato che firma la tripletta regalando il pari alla sua squadra.

3′ Suarato si carica e dopo appena un minuto fa poker!!! 4-3 per la Real Ottaviano dopo una bella azione di Mazzocchi sulla sinistra.

Al 4′ risponde Esposito ed é subito 4-4 con una botta che si insacca all’incrocio dei pali dove Aprile proprio non può arrivare.

Al 6′ Attanasio partecipa alla festa del gol con una grande punizione che beffa il portiere insaccando nell’angolo basso il gol del 5-4 per la Real Ottaviano.

Al 7′ immediata reazione dei padroni di casa con Borriello, ma la sua conclusione si stampa sul palo.

La partita diventa vibrante, e tra continui capovolgimenti di fronte il Saviano riacciuffa il pari: é il 18′ conclusione sporca di Caliendo che beffa Aprile. 5-5.

I padroni di casa dopo il pari spingono sull’acceleratore e al 24′ arriva il sorpasso firmato da Pipolo che trova lo spiraglio giusto firmando il 6-5.

La reazione della Real Ottaviano non tarda ad arrivare e Suarato, prima colpisce una traversa con una botta dalla distanza, poi due minuti dopo, al 27′ batte Annunziata ed 6-6.

La partita non smentisce le attese e il finale diventa magico per i rossoblù. Il Saviano rimane in 4 per l’espulsione di Mele. Prima prova Mazzocchi, poi al 29’ Amirante con un tocco sotto fa esplodere la curva ottavianese. Nei minuti di recupero altro tiro libero per gli ospiti. Lino Suarato mette il sigillo del 6-8. Finisce tra canti e gioia degli ottavianesi. La semifinale è lì da conquistare al Jimmiz’s Club tra una settimana.

Tabellino

Saviano-Real Ottaviano 6-8

Saviano: Menzione,Chierchia, Mele, Borriello, Starace, Esposito, Coppola, Pipolo, Caliendo, Nunziata, Capasso, Esposito. All. Mele

Real Ottaviano: Aprile Gennaro, Aprile Giuseppe, Aprile Vito, Saulino, Amirante, Mazzocchi, Cuomo, Suarato, De Luca, De Luca, Attanasio. All. Giugliano

Reti: 3′ Esposito, 6′ Suarato, 28′ Esposito, 29’Esposito, 30′ Suarato, 2′ st Suarato, 3′ St Suarato, 4′ st Esposito, 6′ attanasio,18’st Caliendo, 24′ st Pipolo, 26′ Suarato, 29′ Amirante,31’suarato.

Note:ammoniti, Mele, Suarato, Aprile Gen, Borriello 23′ st espulso Mister Miele, 28′ st Mele per doppia ammonizione.

Ufficio Stampa Real Ottaviano