CONDIVIDI

10723593_10203808248780927_250649531_n

Ecco la sintesi del match:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=8XZqMnKZ0hE” width=”560″ height=”315″]

 Successo casalingo e passaggio del turno per la Real Ottaviano. Nella seconda gara del girone F di Coppa Italia, la squadra di mister Giugliano dopo il successo nella prima gara contro la Real Pagani, batte anche la Reghinna Minor e guadagna l’accesso ai quarti di finale.

Partita subito in discesa per gli Ottavianesi che al secondo minuto passano subito in vantaggio. A segno l’uomo più in forma dei vesuviani, Altomare, che addomestica un pallone al limite e spedisce all’incrocio un siluro che vale l’1-0.

É il gol che apre la goleada. Al 4′ i rossoblú raddoppiano subito con Suarato.

Gli ospiti non restano a guardare e cercano di reagire con un’azione di rimessa, ma dopo la bella parata di G. Aprile che salva la porta, al 6′ Attanasio serve in mezzo all’area Altomare che con un rasoterra insacca il 3-0.

Passano solo due minuti e arriva il poker. Doppietta personale anche per Lino Suarato che batte il portiere per il 4-0 dopo soli 8 minuti.

Al 12′ arriva anche il gol di Saulino che ben servito da Vito Aprile deposita in rete il 5-0. Poco dopo Altomare prova un gol fantastico con il tacco ma la conclusione finisce a lato.

Al 26′ c’è gloria anche per Rudy De Luca che si libera bene il mezzo all’area e di punta piazza il pallone in rete per il 6-0.

Passa appena un minuto e la Real Ottaviano realizza anche la settima rete con la tripletta personale firmata Suarato al minuto 27.

Al 30′ Altomare imita Suarato e dopo una splendida azione corale va a segno per la terza volta realizzando il gol dell’8-0 che chiude il primo tempo.

 Nel secondo tempo la musica non cambia e al 2′ minuto la Real Ottaviano segna subito il 9-0 con la doppietta firmata da De Luca, autore di un bel diagonale che si insacca nell’angolo basso.

Al 5′ Vito Aprile prova a crearsi un ruolo da protagonista e in due minuti prova a sorprendere il portiere, ma non é fortunato e per ben due volte colpisce il palo. Buona prestazione anche di Iervolino con belle parate.

La Real Ottaviano é incontenibile, Altomare sale in cattedra e in due minuti realizza altre due reti. Da applausi il gol del 10-0 al 12′ con un delizioso tocco a scavalcare il portiere che strappa gli applausi del Jimmiz’s. Al 13′ ancora lui sigla il gol dell’11-0 .

Al 16′ gli ospiti trovano il gol della bandiera. Dopo un’azione carambolesca, Nolli insacca da pochi passi la prima rete per gli ospiti.

Il gol galvanizza la Reghinna, e dopo appena un minuto al 17′ va a segno anche il capitano Vivo.

La Real Ottaviano sembra appagata del risultato e si rilassa. Al 18′ Ricco si invola verso la porta, scavalca Iervolino e insacca il 3-11.

Giugliano richiama la squadra per il Time-out, e la Real Ottaviano nel finale di gara ritrova la concentrazione,gestisce il vantaggio e al 30′ arriva il meritato gol di Vito Aprile che mette la firma sul 12-3.

Gol Finale di Saulino per il 13-3 che chiude la partita con il successo della Real Ottaviano che accede ai quarti di finale.

Tabellino

Real Ottaviano- Reghinna Minor 13-3

Real Ottaviano: Aprile G., Iervolino, Iamunno, Altomare, Suarato, Aprile V., Saulino,Attanasio, De Luca R., De Luca C., All. Giugliano

Reghinna Minor:Avallone, Vivo, Nolli, Ricco, Proto, Lembo, Amodio, D’Amato, Palumbo.

 Reti: 2′ Altomare, 4′ Suarato, 6 Altomare, 8′ Suarato,12′ Saulino, 26′ De Luca, 27′ Suarato, 30′ Altomare, 2′ st De Luca , 12′ Altomare, 13′ Altomare, 16′ Nolli, 17′ Vivo, 18′ Ricco, 30′ st V. Aprile , 32′ St Saulino

Ufficio Stampa Real Ottaviano