CONDIVIDI

o baccala2014

Grande successo  per la terza ed ultima serata della Festa del Baccalà. Nel complesso dell’azienda agricola Beneduce, a Somma Vesuviana, il baccalà è stato il protagonista di una festa che ha attirato tanta gente ed è stata una vetrina per la valorizzazione del patrimonio gastronomico e socio-sulturale del territorio vesuviano.  Una festa a 360 gradi, possiamo definirla così, nella quale i visitatori, oltre ad apprezzare l’aspetto culinario , degustando tanti piatti  a base di baccalà cucinato secondo la tradizione  locale, hanno avuto modo di conoscere tanti aspetti del patrimonio artistico, culturale e architettonico di Somma e del territorio vesuviano: cucina, musica, arte, spettacolo e tradizione, gli ingredienti che l’organizzazione ha saputo mescolare insieme in una festa ben riuscita, nonostante qualche difficoltà logistica e piccoli disagi dovuti alla massiccia presenza di pubblico, probabilmente inaspettata, nella serata di sabato sera con circa 4mila presenze.

baccalafesta

Migliaia di persone hanno preso parte anche alla serata conclusiva di domenica con un vasto pubblico proveniente da varie zone della campania per gustare ” sua eccellenza o’ baccalà”.

Oltre agli stand della festa con i piatti dei vari ristoranti, presente anche un ristorante con menù fisso gestito dai padroni di casa dell’azienda Beneduce.

E dopo aver gustato le meravigliose pietanze è possibile concedersi momenti dedicati alla musica popolare e alla cultura con spettacoli itineranti dell’associazione “Il Torchio” che ha animato la festa e tanti stand dedicati alle associazioni culturali e alle attività del territorio sommese e vesuviano con la presenza delle Proloco di Somma Vesuviana, Sant’Anastasia e Ottaviano.

Ecco l’ampio servizio realizzato dal Mediano sport con tutte le interviste e i momenti della serata:

[youtube url=”www.youtube.com/watch?v=EaXR0rlOvbg” width=”560″ height=”315″]

Servizio a cura di Roberto Sica