CONDIVIDI

San Giuseppe:         2

Virtus S.Anastasia   1

image

San Giuseppe: Listo 6,5 , Rea 6, Del Giudice R. Iervolino 6, Silvestre 6,5,  Avino 6,5, Illiano 6,( dal  30′ s.t.Ascione), Palma 6,5, Pagano 6,5, (15’s.t.Del Giudice F. s.v.) La Pietra 6,5, Servillo 7, (45’s.t.Balzano s.v.) a disp.Giugliano, Casillo, Demino, Ambrosio. all. Annunziata 7

Virtus S.Anastasia:  Silvestri 6, Montella 5,5 (10’st. Coletta 6,5)Volpe 5,5 (D’Amato 10’s.t. 6), Chietti 6, Lucignano 6(Neboso 10’s.t.)Relli 6,5, Basile 6, Liguoro 6,5, Panico 6, De Martino 6,5, Pagano 5,5: a disp.Russo, Candiello, Merano M, Merano S. all. Roseo 6.

Arbitro: Forino da Nocera Inferiore 5,5.

Reti: al 2 del 2′ tempo Pagano, al 6′ s.t. Servillo, al 25 ‘st. De  Martino(rigore)

Espulso Rea per somma di ammonizioni.

Poggiomarino.  All'”Aurora” di Poggiomarino  il San Giuseppe, in formazione rimaneggiata,  pur soffrendo, conquista una preziosa vittoria ai danni della  volitiva Virtus S.Anastasia , e compie un bel balzo avanti in classifica che la proietta in posizione play off. Nella prima frazione di gioco, entrambi  le compagini hanno fatto ben poco per superarsi, gioco farraginoso, con attaccanti spuntati,  facile  dunque il compito delle rispettive difese.Annotiamo le azioni salienti dell’incontro.Al 10′ il guizzante La Pietra , servito dal solito Servillo, dal limite  area ,  batte a rete, il tiro termina di poco a lato. Al 12′ , punizione dal limite , batte Servillo ,l’estremo difensore ospite si supera deviando in angolo il tiro.Al 20′ lunga cavalcata di La Pietra sull’out destro, giunto in prossimità dell’aria piccola, sferra un gra tiro che termina di poco a lato.Al 30′  è De Martino a provarci dalla distanza, il cui tiro termina di poco oltre la traversa.Nella seconda frazione di gioco, i locali partono decisi nell’arera avversaria, e già al 1′  con una veloce combinazione  Pagano Servillo, quest’utimo tira , i pallone termina di poco alto sulla traversa. Un minuto dopo è Pagano a segnare il gol del 1-0 a seguito di un bel passaggio di Servillo posizionato nell’area piccola.   Al 6’ i locali raddoppiano con il bravo Servillo su un ‘imbeccata di Palma, niente da fare per Silvestri. .Al 9′ la Virtus S.Anastasia, potrebbe accorciare le distanze , a seguito di una difettosa respinta coi pugni di Listo, ma Pagano manca di un soffio il tap-in vincente. La gara rimane sempre sotto controllo dagli uomini di mister Annunziata, ma al 25′ s.t. l’arbitro , per un presunto fallo da parte di Rea, su Basile, decreta la massima punizione a favore degli ospiti ed espelle lo stesso Rea per doppia ammonizione.  Batte il penalty De Martino e segna il gol  del 2-1.A questo punto mister Roseo, tenta il tutto per tutto , utilizzando tutte e tre le sostituzioni, e cerca in tutti i modi di pervenire al pareggio.Il San Giuseppe a questo punto indietreggia il suo raggio d’azione  e si difende come può, l’arbitro concede 5’ minuti di recupero, i locali si difendono con ordine e portano a casa un ‘importante vittoria, in vista della prossima gara in programma, contro i cugini della Virtus Ottaviano, un derby molto sentito.

Giuseppe Scudieri.