CONDIVIDI

Virtus Ottaviano – Summarionale 1-1

Virtus Ottaviano : Longobardi , Colombo ; Sanniello ; Soave ( dal 51° Varriale); Capasso : Donadio ; D’urso R ( dal 64° Codardo) ; Cardenio ; Ciniglio ; D’urso L ( dal 26° Bellofiore), La pietra . A Disp. Boccia , Annunziata , Carpino ; Sannino ; 
All. Iervolino
Summa Rionale : Ruopolo , Russo , Raffone ( dal 81° Allocca M) , Cantone ; Capasso ; Marucci ; Giustiniani;. Pondo ; Guanaschelli ; Rapuano ( dal 62° Esposito A); Regina A. disp . Marra , Piccolo, AlAIA , Coppola , Esposito L

All. Milano

Arbitro : Capano di Napoli 

Reti : 14 ° Giustininani (SR) 89° Varriale ( Vo)

Ammoniti : Capasso , Donadio , D’urso , Varriale (VO) Pondo Guarnaschelli Russo Raffone Cantone (SR)

Note : Spettatori 50 circa . Espulsi al 22° Capasso (vo) e al 84° Giustiniani (sr) entrambi per doppia ammonizione.

  
Ottaviano: Finisce in parità la sfida tra Virtus Ottaviano e Summarionale , un punto che da un lato è utile ai sommesi per smuovere la classifica ma dall’altro ridimensiona i padroni di casa che venivano da otto vittorie consecutive. Partita piacevole , dai ritmi alti, nei primi dieci minuti le due squadre si studiano senza rendersi pericolose. 

All’11° sono pero’ i padroni di casa a rendersi per primi pericolosi, D’urso L, dalla distanza con un gran tiro, colpisce la traversa. Gli ospiti pero’ non stanno a guardare anzi al 14° con un gran goal di Giustiniani si portano in vantaggio, il giovane numero 11 sommese aggancia una rimessa del portiere e con uno splendido pallonetto lo spiazza. 

La virtus accusa il colpo , e la gara si innervosisce, i padroni di casa infatti restano in dieci al 22° per doppia ammonizione di Capasso, a questo punto gli ospiti ci credono e provano a chiudere la gara.

Al 34° ci vanno vicino con un ottimo scambio tra Pondo e Guarnaschelli che pero’ si conclude con un nulla di fatto.

Il primo tempo si chiude con i sommesi in vantaggio per 0-1.

Nella ripresa la Virtus alza il ritmo con delle belle giocate sull ‘asse La pietra – Ciniglio, entrambi oggi sfortunati nelle conclusioni spesso poco lucide.

Quando la partita volgeva al termine pero’ la Summa si complica la vita , restando anche essa in dieci per l’espulsione di Guarnaschelli al 84°, la Virtus prova il tutto per tutto e agguanta il pareggio allì 89° con un goal in sospetto fuorigioco di Varriale. 

Tutto sommato il pareggio è un giusto risultato per la mole di gioco espressa in campo da ambo le squadre.