CONDIVIDI

8a Giornata – Prima Categoria Campania – Girone A

ACERRANA 2 -1 REAL ALBANOVA

   
Il ritorno ad Acerra dopo due trasferte, vincenti, consecutive, regala all’Acerrana la quinta vittoria di fila. La vittima di turno è un’arcigna Real Albanova, che cade sotto i colpi dei due attaccanti granata, Panico e De Micco, schierati insieme dall’inizio per la prima volta.

La Partita – Con Sais squalificato, mister Russo preferisce l’inserimento di un ulteriore attaccante anziché di un mediano.. Ed ecco che arriva quindi l’esordio dal primo minuto in questo campionato per Mimmo Panico, già capocannoniere lo scorso anno per il Toro. A far coppia con lui, il bomber De Micco, cinque reti all’attivo fino ad ora, con il duo, a supporto, Assanti/Petrella a cui mister Russo chiede quest’oggi un importante sacrificio. La mediana è tutta grinta e polmoni, con Russo e Messina; davanti al portiere Cerreto è confermata la linea a quattro che ha subito 0 reti nelle ultime due trasferte. Grattacapi, invece, in casa Real Albanova, con il tecnico Cavaliere costretto a fare i conti con una lunga infermeria ed una serie di squalificati. Per questo motivo la compagine granata si presenta in quel di Acerra con una serie di giovani classe ’98 e classe ’99 strappati alla Juniores. Tra questi, è titolare contro i granata il sedicenne Veneziano.

La spregiudicatezza degli ospiti è il tema principale dei primi dieci minuti, con la Real Albanova che prende l’iniziativa nei confronti degli avversari. Il diktat dato dagli ospiti all’avvio è chiaro: pressing alto, recupero palla e ripartenze. Per i granata, avere la meglio di questa seppur rimaneggiata Albanova, sarà compito non semplice.

Al centrocampo acerrano manca il faro Sais e per questo la costruzione delle giocate è affidata ai quattro attaccanti schierati quest’oggi da Russo.

Il match fatica a salire di intensità. Serve la giocata di un singolo per sbloccare la gara. Detto, fatto. Al 40’ l’Acerrana passa. L’intesa tra i due attaccanti Panico e De Micco comincia a funzionare. Il primo serve il secondo che con un gran destro batte l’incolpevole portiere della Real Albanova Falconetti.

Acerrana e Real Albanova vanno così a riposo con i padroni di casa in vantaggio, ad opera del gran tiro dell’attaccante granata, giunto quindi alla sesta rete in campionato.

Al ritorno in campo il canovaccio sembra lo stesso. I granata concedono poco agli avversari. Il muro eretto dal duo Rivetti – Passaro è invalicabile. In attacco le azioni granata sono meno fluide del solito, ma quest’Acerrana sa essere cinica quando deve e al minuto 80’ chiude i conti con Mimmo Panico, che sfrutta un generoso omaggio del portiere Falconetti. Per l’attaccante arriva così la gioia del ritorno al goal davanti alla sua gente, liberata con la consueta corsa sotto la gradinata granata e l’abbraccio ai tifosi che più di tutti sono stati al suo fianco dall’inizio alla fine della sua sfortunata e travagliata avventura.

Solo per le cronache serve, nel finale, la rete del difensore ospite Diana che fissa il risultato finale sul 2-1.

La quinta vittoria consecutiva e la contemporanea sconfitta dell’Arzano City, coabitante della prima piazza con i granata, permette così agli uomini di Russo di issarsi solitari in testa alla classifica del girone A di Prima Categoria, a tre lunghezze di vantaggio dalle inseguitrici. Ora per Telemaco Russo ed i suoi arriva però il lavoro più duro, quello delle conferme. Già due esami tosti per i granata nelle prossime giornate. Domenica, la trasferta nella vicina Casalnuovo, con il Comprensorio Casalnuovese; tra quindici giorni, poi, il big match interno con l’Albanova Calcio. Nel frattempo, però, Acerra si gode il primato.

 

MARCATORI: De Micco al 40’, Panico al 80’ (A); Diana al 88’ (RA) 

ACERRANA (4-3-3): ACERRANA: Cerreto, Ponticelli, Piscopo, Messina, Passaro, Rivetti, Petrella (30’st Petrone), Russo R. (37’pt Tufano), De Micco, Panico (40’st Busto Gui.), Assanti.

A disp.: Busto Gia., Mondella, Fico, Buonincontro All. Russo.

 

REAL ALBANOVA (4-4-2): Falconetti, Diana D., Negozio (36’st De Rosa), Postiglione (23’st Di Caterino), Diana G., De Martino, Russo B., De Novellis, Carannante, Capoluongo, Veneziano.

A disp.: Migliaccio, Di Caterino F., Belloro, Esposito, Fonatan. All. Cavaliere

ARBITRO: Orazio di Frattamaggiore. 

NOTE: Spettatori 700 circa. Ammoniti Rivetti, Diana D., Postiglione, De Martino

 

 

Fabio Sposito

Ufficio Stampa a.s.d. Polisportiva Acerrana

Foto a cura di Giusy Messina