CONDIVIDI

Dal gol alla radio, ai microfoni di “Dalla Parte del Toro” arriva il ‘muro’ Rivetti

Raffaele Rivetti in radio

Dall’eurogol che ha steso il Piedimonte ai microfoni di “Dalla Parte del Toro”. Ventiquattro ore da protagonista per Raffaele Rivetti, il “muro”come venne ribattezzato dal presidente Esposito al momento dell’accordo con il forte difensore, ospite lunedì sera della trasmissione realizzata in collaborazione da “Bleb Radio” e “Il Granata” ed in onda sulle frequenze Fm 102,4 di Radio Buenos Aires

Da muro Rivetti si è trasformato in goleador per la rete che ha riportato davanti l’Acerrana per il 3-1 finale che è valso il primo blitz esterno per gli uomini di Telemaco Russo. Rivetti ha raccontato le sensazioni di una domenica particolare. “Siamo soddisfatti perché ci mancava la vittoria in trasferta ed è arrivata su un campo difficile. Siamo stati molto compatti, riuscendo a gestire la gara”. Poi il racconto della rete: “Sono contento del gol, perché non mi capita tutti i giorni. Ho trovato la palla in area, non ci ho pensato su e ho tirato di prima intenzione. Ci avevo provato anche nelle altre giornate, ieri è andata bene”.

Stuzzicato dal conduttore Vincenzo Tanzillo e dai presenti Andrea Luigi Mennitto e Andrea Terracciano Rivetti ha parlato della retroguardia, reparto che si sta comportando bene in questo avvio di campionato: “Passaro è buon giocatore e sta migliorando sotto diversi aspetti compreso quello caratteriale. Se lavora su questi difetti, può diventare davvero un giocatore di un’altra categoria. Angelo Divino si è fatto trovare pronto dopo un anno difficile per lui a causa di un infortunio, l’ulteriore segnale che si tratta di un ragazzo serio. C’è ancora da migliorare sui calci da fermo, dove finora sono arrivati tutti i gol subiti. Subiamo pochissimo, ma le palle inattive diventano troppo spesso un pericolo. Per il momento alla stagione dell’Acerrana mi sento di dare 7 come voto in pagella”.

Non c’è tempo di godersi la vittoria esterna per il Toro chiamato a due impegni nel giro di pochi giorni: mercoledì sera granata di scena a San Pietro Patierno per i sedicesimi di Coppa Campania, poi domenica il ritorno al Comunale contro il Cirgomme, formazione del rione La Loggetta. “Non bisogna snobbare nessun appuntamento e le partite vanno vinte indipendentemente che si tratti di Coppa o campionato. Domenica sarà una gara cruciale davanti al nostro pubblico per provare a dare continuità con un filotto di risultati positivi”.

Analisi sul girone per chiudere: il campionato è equilibrato e tra le rivali al momento Casoria e Sibilla Bacoli, nonostante i passi falsi del weekend, sembrano le più accreditate. A chiudere il sipario sulla quarta puntata di “Dalla Parte del Toro”, il consueto punto sul calcio a 5 di Salvatore D’Anza, oltre ai risultati della juniores e del Toto Granata. Appuntamento per lunedì prossimo alle 19 per la quinta puntata, come sempre sia su streaming che su radio Fm (102,4).

Ufficio stampa “Dalla Parte del Toro”