CONDIVIDI

Atletico Sanità – Citta’ di Casoria 5 – 1

Atletico Sanità:

Sacco Luigi, Pignarosa, Alfano, Visconti, Vinacci (83’ Cammarota), Fabozzi (53’ Cancello) , La Sala (87’ Delle Donne), Panico, Bocchetti (69’ De Francesco), Arnone, Polidoro (77’ Starita)

A disp: Lombardo, Di Vaio

Allenatore: Barile

 

Città di Casoria:

Pannone (88’ Miele), De Sortis, Del Bono, Zanfardino, Scala, Breglia, Sorrentino, Prudente, Deliceti, Tammaro, Aletta

A disp: –

Allenatore: Italo

 

Arbitro: Trani di Napoli

Angoli: 2-0

Ammoniti: 4’ Arnone, 37’ La Sala, 45’ Pignarosa e 67’ Cancello (AS)

Espulso: 57’ Del Bono (C) per doppia ammonizione

Reti: 17’ Bocchetti (AS) 27’ Aletta (C) 44’ Arnone- 69’ Bocchetti, 70’ Polidoro e 84’ Cancello (AS)

Recupero: 2’ pt – 2’ st

Spettatori: 40 circa con rappresentanza ospite

DSCF5634

Al “San Gennaro dei Poveri” netta vittoria della capolista Atletico Sanità che s’impone 5 a 1 ai danni del Città di Casoria, il risultato non deve ingannare, perché non è stata una gara agevole soprattutto nel primo tempo chiuso in vantaggio per 2 a 1 con una rete allo scadere, poi nella seconda frazione la maggiore classe e qualità dei locali ha fatto pendere nettamente il risultato dalla parte dei napoletani. Passando alla cronaca la gara inizia subito su ritmi molto alti, al 6’ gli ospiti sfiorano il vantaggio con Sorrentino il cui tiro al volo di contro balzo dai 30 metri sx sfiora l’incrocio, la risposta dei locali è affidata a La Sala che all’11’ colpisce la traversa con una potente conclusione dal limite centrale, il vantaggio dell’Atletico Sanità giunge al 17’ con Bocchetti che realizza con un tiro al volo dal limite centrale, lo svantaggio non demoralizza il Città di Casoria, che, infatti, al 27’ pareggia con Aletta, che scatta centralmente sul filo del fuorigioco, scarta il portiere e deposita nella porta sguarnita, il pareggio scatena i locali che stringono d’assedio, gli ospiti, collezionando occasioni a raffica, al 35’ Bocchetti colpisce l’esterno della rete con una conclusione al volo dal vertice basso sx, al 38’ Arnone calcia alto da centro area dx, il meritato vantaggio arriva quasi allo scadere con lo stesso attaccante, che al 44’ realizza con un bel colpo sotto dal vertice basso sx.Nel secondo tempo il ritmo cala notevolmente, con i locali che gestiscono il pallone e gli ospiti incapaci di reagire , in tale contesto non ci sono occasioni da reti per la prima metà della frazione , fino a quando in un minuto l’Atletico Sanità chiude la contesa , nel dettaglio al 69 ‘ Bocchetti realizza al termine di un’azione personale e al 70’ Polidoro servito da Cancello, segna la rete del 4 a 1 , l’ultima rete giunge all’84 , il finalizzatore è Cancello , ma l’azione è corale di squadra una fitta serie di passaggi tra De Francesco , Panico e Cancello. Termina dunque 5 a 1 per i locali che restano in testa alla classifica , vincendo però senza entusiasmare , con il minimo sforzo , a parziale scusante anche il fatto che la formazione odierna tra infortuni e scelte tecniche era molto rimaneggiata.

 

Edgardo Spiezia