CONDIVIDI

Polisportiva San Giuseppe: Rastiello, 6 Cozzolino A. 6, Pagano D. 5,5, Panariello 6,5, (22’s.t.Massa 6) Librone 6,5 Picciau, 6, Iervolino 6,5, Palma 6,5(41′ st.Marrazzo sv. ). Mautone 6, La Pietra 6,5, Pagano U.6,(16′ s.t.Cirillo ,6)) : a disp. Nasti, Sorrentino, Del Giudice F. , Aliperti . all. Marra V.
Virtus S.Anastasia:
Manfredonia 6,5, Ricciardi 6,5, Bianco 6, Bellofiore 6, Penniello 6,5,( al 27 s.t.Palladino 6,5 ) Folliero 6.5, Imparato ,6.5, ( al 7′ s.t.Rapuano 6) Liguoro 5,5 , Solimene 6,5 ,Punzo 6(al 10’s.t.Manfregola 6), Vicchiariello 6,5. a disp. Paparo, Grimaldi, Fantini,Arena. All. Roseo Giovanni.
Arbitro: Napolitano G. Napoli.
RETI: Al l 14 s.t. La Pietra(rig) al 48 s.t. Palladino(rig)
Espulsi:il portiere Manfredonia, per i locali, Pagano D. e Picciau per i locali.

S.Gennaro Vesuviano. Giusto pari tra due formazioni che nell’organico annoverano giocatori di grosso spessore, tantissimi elementi che hanno spesso giocato in categoria superiore, entrambi le squadre sin dall’inizio hanno cercato di superarsi, ma vuoi una condizione fisica ancora al top , vuoi per la bravura di alcuni di loro, ha fatto si che alla fine il risultato più giusto fosse il pareggio, nonostante che gli ospiti hanno fallito un rigore con Pagano al 74′ s.t. tirando il penalty sul palo alla destra di Rastiello.. Partita a tratti nervosa, in questa prima giornata di Coppa, ognuno ha cercato di mettersi in luce, tanto agonismo in campo, a volta eccessivo, per una partita del genere. Una prima frazione di gioco alquanto monotona , fasi di studio, ritmi blandi , con due buone occasioni per i locali, la prima con il bomber La Pietra. che su invito del bravo Iervolino, in posizione molto defilato, a pochi metri dal portiere tira a lato, 11 ‘ P.t., ed ancora con Mautone che da pochi passi colpisce di testa il pallone che termina fuori lo specchio della porta difesa da Manfredonia. Nel secondo tempo , si registrano la ficcante reazione degli ospiti, che con il duo Solimene-Vicchiariello, mettono spesso in seria difficoltà la retroguardia locale.con alcune azioni pericolose.
Al 13’ secondo tempo si registra una miracolosa deviazione in angolo del portiere ospite, a seguito di un ‘involontaria deviazione di un proprio difensore,.Un minuto dopo, però, arriva il gol del 1-0 su calcio di rigore a seguito di un atterramento in area del guizzante Mautone, si incarica del tiro, il bomber La Pietra e segna il gol dell’1-0. Al 32’ , a seguito di un’incursione di Solimene, sia Cozzolino che Pagano D. non si intendono tra loro, per cui permettono a Solimene di entrare in area di rigore e viene puntualmente atterrato da Pagano D., l’arbitro assegna il penalty agli ospiti ed espelle il difensore locale per fallo da ultimo uomo. Batte la massima punizione il cap.Liguoro , la palla colpisce il palo, nulla di fatto il risultato resta ancora a favore dei locali. Ma quando i giochi sembrano essere fatti, arriva la doccia fredda per la Sangiuseppese (foto)che viene beffata sul gong, quando viene atterrato in area il pericoloso Vicchiariello, l’arbitro assegna il rigore, batte stavolta il nuovo entrato Palladino e segna il gol del definitivo 1-1- un pareggio che accontenta entrambe le squadre per quanto visto in campo.
Giuseppe Scudieri.IMG_9246.JPG