CONDIVIDI

Riscatto Frattese   – San Giuseppe   4-3

LA PIETRA VINCENZO 001

Riscatto Frattese: Di Maro 5,5, Ciccarelli,6, D’Andrea 6, Procentese 6, Migliaccio 6, Severino 6, Cofano 6 (al 30’s.v. Nava s.v.) Amendola 6, Ruggiero 6, (44′ s.t.Castaldi s.v.)Sacco 6,5, De Maio 7.  a disp.Russo, Marzocchi, Monticelli, Martello. All. Barbato 6,5

San Giuseppe:    Ambrosio 5,5. Demino 5,5, Aliperti 6,(Rea  10 ‘s.t. 5,5 . )  Iervolino 6,5, Avino 6, Casillo  6 Manzo 5,5     (22’st.Annunziata 6) Del Giudice R. 6, Pagano 6, La Pietra 6,5, Balzano 6,5,  a disp.Listo, Acanfora . Franzese Rea, Palma.  All.Annunziata 6

Arbitro:  De Pascale di Nocera Inferiore 5,5

Reti:11′ p.t.Balzano, 16′ pt.Ruggiero, 20′ p.t.Iervolino,  26’, 36 ‘ p.t. De Maio, 20’s.t.Procentese, 45’ s.t.La Pietra.

Napoli: Partita scoppiettante tra due squadre che non avendo più nulla da chiedere al campionato, il Riscatto Frattese situata in fondo alla classifica e il San Giuseppe(in formazione rimaneggiatissima) già da tempo in zona tranquilla, hanno dato vita ad una gara con molte emozioni, spece nella prima frazione di gioco.Incomincia bene il  San Giuseppe con La Pietra che da pochi passi effettua un tiro che finisce tra le braccia del portiere. All’11’ sono gli ospiti a passare in vantaggio con Balzano(foto) su un tiro piazzato fuori area che non dà scampo a Di Maro.Passano pochi minuti e i locali pareggiano a seguito di un errore di Demino che passa la palla a Ruggero, che ben appostato trafigge l’incolpevole Ambrosio , e siamo sull’1-1.  Al 20′, sono ancora gli ospiti a segnare con Iervolino, con un tiro da 30 metri che fa secco Di Maro. Ma al 26′ i locali si portano inaspettatamente in vantaggio con De Maio, in sospetta posizione di fuorigioco e siamo sul risultato di 3-2 per il Riscatto Frattese.Nella seconda frazione di gioco, mr.Annunziata rimodella la squadra un po troppo sbilanciata in avanti, ma nonostante gli accorgimenti tattici, al 20′ Procentese segna il gol del 2-4 con una punizione dal limite di cui Ambrosio non è immune da colpe.Al 22′ del secondo tempo, entra in campo anche l’allenatore dei Vesuviani cercando un impossibile recupero.Al 36′ il nuovo entrato Rea, fallisce una palla gol tutto solo in area,  tira    la palla termina di poco a lato.Non fallisce  però al 45′ La Pietra(ventesimo gol in campionato, con 7 gare giocate in meno) trovatosi sotto porta sferra un gran tiro che non da scampo al portiere locale.Pertanto la gara finisce con la vittoria dei locali per 4-3 , onore quindi al Riscatto Frattese, che ha giocato davvero un’ottima gara.

Giuseppe Scudieri.