CONDIVIDI

image

S.Giuseppe Vesuviano. Prende corpo la nuova Sangiuseppese , di Prima Categoria del team manager Tonino Ambrosio,(foto) che non ha sicuramente perso tempo per allestire una squadra che rappresenti degnamente l’ex città del Commercio.-Difatti, i giocatori acquistati sono tutti di buon livello, molti dei quali provenienti da categorie superiori. Iniziamo dal portiere , è stato acquistato Angelo Rastiello, ex pupillo di Pietropinto ai tempi della Sangiuseppese in Serie D. In difesa invece  si registra il ritorno di Silvio Librone, ex Boschese in Promozione, nonchè di Antonio Panariello, dal Real Poggiomarino in Promozione, anch’esso un ritorno.Ed ancora Roberto  Picciau e Dario Pagano  difensori della Boschese in Promozione, e Giovanni Cutolo difensore centrale ex Sangiuseppese di Serie D. Per il centrocampo , giunge all’ombra del Vesuvio Tommaso Cutolo ex Ariano militante in Eccellenza.  A centrocampo, confermato capitan Palma Francesco Iervolino Riccardo, Massa Francesco,    In attacco si registra il ritorno di Francesco Beato, ex Real Poggiomarino,  l’acquisto di Angelo Balzano, attaccante,  la conferma del bomber Vincenzo La Pietra e di Umberto Pagano. Per quanto riguarda l’allenatore, è stato sostituito il bravo Crescenzo Annunziata, al suo posto l’esperto Vincenzo Marra, ex allenatore della Boschese, Gragnano, Real Nocera, Juve Poggiomarino che sicuramente costituirà un valore aggiunto per la Sangiuseppese.  Sia Ciro Ambrosio ex dirigente della Sangiuseppese dei tempi d’oro, che Mario Sorrentino, calciatore, imprenditore, si stanno occupando attivamente alla regolarizzazione contrattuali dei giocatori, e non lasciano nulla di intentato per accaparrarsi il meglio del mercato. Da segnalare che molto probabilmente, il campo di gioco interno, non sarà più quello dell”‘Aurora “di Poggiomarino, ma lo stadio Comunale della vicina Striano, davvero un gioiellino, sempre che venga consegnato in tempo utile per l’inizio del prossimo campionato. “Stiamo allestendo una squadra di vertice, non facciamo nessun proclama, abbiamo optato per una selezione oculata che ci possa dare molte soddisfazioni in campionato, senza alcun patimento d’animo, poi se staremo lassù, non ci tireremo certo indietro”cosi ha commentato il team manager Tonino Ambrosio .

Giuseppe Scudieri