CONDIVIDI

ischia

Nella 26a giornata del girone B di Seconda Divisione cadono le prime tre della classe.Il Teramo si fa sorprendere in casa dal Melfi che vince 2-0,il Cosenza perde il big match con il Foggia grazie al rigore di Cavallero,infine la Casertana perde 2-1 con l’Aprilia facendosi rimontare 2-1 dai padroni di casa.In questa giornata dunque l’unica squadra a sorridere oltre al Foggia è l’Ischia.Gli isolani ottengono sul campo della Vigor Lamezia un pareggio che vale la quinta posizione in graduatoria.

Quarto successo consecutivo del Messina che regola la pratica Chieti 2-1 grazie alle reti di Bernardo e Ferreira.Un Martina Franca straripante rifila un poker al Poggibonsi con i gol di Ilari,Arcidiacono,Zampano e Masini.Infine completa il quadro della giornata il pareggio per 1-1 tra Sorrento e Gavorrano.

Questi i risultai della 26a giornata del girone B di Seconda Divisione: Aversa Normanna-Tuttocuoio 1-1; Castel Rigone-Arzanese 3-4; Aprilia-Casertana 2-1; Foggia-Cosenza 1-0; Martina Franca-Poggibonsi 4-0; Messina-Chieti 2-0;Sorrento-Gavorrano 1-1; Teramo-Melfi 0-2; Vigor Lamezia-Ischia Isolaverde 1-1.

Classifica: Teramo 47; Casertana 47; Cosenza 46; Foggia 43; Ischia Isolaverde 39; Messina 38; Melfi 36; Vigor Lamezia 36; Chieti 35; Castel Rigone 33; Tuttocuoio 32; Aversa Normanna 32; ,Martina Franca 30; Poggibonsi 29; Aprilia 29; Sorrento 27; Arzanese 25; Gavorrano 22.

Francesco Carbone