CONDIVIDI

lecce 1

Il 2014 di Lega Pro riaccende le luci al “Via del Mare” con l’anticipo di lusso fra Lecce e Salernitana: match della diciottesima giornata del girone B di Prima Divisione in programma domani alle ore 20:45. Rispetto all’andata (2-1 per i campani) mancano i due tecnici Moriero e Sanderra che hanno pagato l’avvio stentato con l’esonero.Il Lecce ha quindi la possibilità di prendersi la rivincita dell'”Arechi”.La squadra salentina risalita al quinto posto della classifica con 24 punti(alla pari con Benevento e Pisa) grazie alla cura Lerda ,può contare sui recuperi di D’Ambrosio ,out nelle ultime due partite per l’influenza,e di Miccoli,assente a Nocera Inferiore.Anche Sacilotto e Bellazzini potrebbero ritrovare il campo.Nella gestione Lerda,i giallorossi hanno conquistato 24 punti in 12 gare.Hanno perso solo due partite,a Perugia e a Frosinone:per il resto sette successi e tre pareggi.E,dopo l’esonero di Moriero dopo le quattro sconfitte in altrettante partite,il Lecce ha segnato 19 reti,subendone 8. A parte i goleador Miccoli e Zigoni, autori di sei reti ciascuno,a brillare nelle ultime due partite contro Pisa e Nocerina, è stato l’ex Napoli Mariano Bogliacino,a segno in entrambe le gare.

Per la Salernitana invece,due punti conquistati nelle ultime quattro partite(i pareggi a Pisa e in casa con la Paganese,e in mezzo le sconfitte contro Prato e Perugia),la Salernitana ha ottenuto in questo campionato solo due vittorie in trasferta,a Barletta e a Benevento.Ma in assoluto,la formazione granata fuori dalle mure amiche risulta davvero ostica,con un bottino di 10 punti sui 21 complessivi in graduatoria:infatti su sette incontri fuori casa ne ha perso solo uno,1-0 a Perugia,registrando due successi e quattro pareggi.Al momento,i campani si trovano in decima posizione alla pari con il Grosseto e fuori dai playoff,a soli tre punti dai salentini.Si prospetta dunque una gara spettacolare e molto equilibrata.

Francesco Carbone