CONDIVIDI

foto1

Prosegue il cammino dei giovanissimi nazionali professionisti de L’Aquila Calcio che domenica scorsa, sul campo della Virtus Lanciano, hanno ottenuto una bella vittoria conquistata nei minuti finali grazie ad una rete del capitano Pasquale Russo che ha portato a 4 il numero di marcature stagionali.

La vittoria di Lanciano aumenta il trend positivo iniziato nella ripresa della gara contro la famosissima SS Lazio. E’ pur vero che i biancocelesti sono passati per 2-1 al comunale di Pizzoli ma la reazione della compagine aquilana è stata imponente e la rimonta non si è concretizzata solo per lo stato di grazia del portiere ospite. A Lanciano invece una prova di carattere, dal punto di vista tecnico e fisico, sotto una pioggia torrenziale, i ragazzi non hanno mollato e quando la partita sembrava incanalarsi sullo zero a zero è arrivata la zampata vincente di Russo su lancio di Persechini, il gol giunto nel finale dimostra anche come la tenuta atletica dei rossoblu si invidiabile.

Dopo il turno di riposo, sarà la Casertana a presentarsi al cospetto de L’Aquila in salute come non mai.

Ben sta figurando quindi il sodalizio mariglianese alla guida del progetto aquilano, il mister Alessandro Caruso ed il team manager Mario Stringile sono infatti espressione positiva della nostra cittadina.

E’ proprio quest’ultimo a fare il punto sulla stagione: “Voglio esaltare lo splendido lavoro fatto dal mister Caruso, prima che da un punto di vista tecnico e calcistico, da un punto di vista sociale. Ricordiamo che facciamo capo al settore giovanile e scolastico e quindi la nostra categoria abbraccia una serie di problematiche inerenti anche la scuola e la famiglia. Ebbene il nostro è un gruppo sano, pieno di valori, con eccellenti andamenti scolastici, oltre che un bel gruppo dal punto di vista prettamente calcistico. Su qualsiasi campo, contro qualsiasi avversario ci siamo distinti per lealtà e correttezza pur mettendo in campo sempre grande agonismo e delle importanti doti tecniche. Possiamo solo proseguire su questa strada, ora dopo sei mesi di lavoro abbiamo maturato qualche esperienza in più, senza mai tralasciare i preziosi consigli e le indicazioni che il nostro settore giovanile guidato dal presidente Capuani e dal ds Di Pasquale forniscono quotidianamente. Ulteriore prestigio è dato dallo splendido campionato che sta disputando la prima squadra in Lega Pro, grazie allo straordinario lavoro della società ed in particolar modo del direttore Ercole Di Nicola il quale con gli ultimi acquisti Djuric, Virdis e Pozzebon ha rinforzato l’organico che sta lottando per la serie B. Concludo citando il gruppo di lavoro di Cassino, e ringraziando le società amiche delle nostre zone, la Progetto Giovani, la Vincenzo Riccio ed il Real Casarea sempre disponibili nei confronti de L’Aquila Calcio. La città di Marigliano oltre al nostro staff può contare anche sui giovani Cimmino ed Esposito che ben stanno figurando.”

 

Nella foto Mario Stringile ed Alessandro Caruso