CONDIVIDI

  
Football Leader 2016 scalda i motori. E’ partita da Coverciano l’edizione 2016 della manifestazione organizzata insieme con l’ Assoallenatori (Aiac) presieduta da Renzo Ulivieri. Nella casa del calcio italiano, infatti, gli allenatori hanno ricevuto le schede ed espresso i loro voti per scegliere “i migliori” in occasione del premio Panchina d’oro, tenutosi lo scorso 7 marzo. Per il quarto anno consecutivo Coverciano “ospita” Football Leader. Una votazione di prestigio, visto che sono stati ben 118 i tecnici chiamati a esprimere una preferenza in quattro categorie: “Leader in Campo”, “Leader Under 21”, “Leader Fair Play” e “Panchina Giusta”, il cui albo d’oro è riportato sul sito ufficiale (www.football-leader.it). . 

Le votazioni a Coverciano rappresentano la prima tappa di Football Leader, “i migliori votano i migliori”, il premio con cui l’Associazione Italiana Allenatori Calcio (Aiac) riconosce e celebra il valore della leadership nel mondo del calcio. La kermesse si terrà anche quest’anno nella splendida cornice di Amalfi, presso il Grand Hotel “Il Saraceno” (www.saraceno.it) nei giorni 24, 25 e 26 maggio 2016. L’evento ha già ricevuto anche il patrocinio della Lega di Serie A, in una lettera ufficiale in cui presidente Maurizio Beretta conferma “con piacere il patrocinio, augurando le migliori fortune all’importante premio”. 

Il percorso che ci condurrà all’edizione 2016 di Football Leader è appena iniziato: chi succederà ai vari premiati (Mazzarri, Insigne, Mencucci, Di Francesco, Marino, Berardi, De Laurentiis,, Carnevale, Benitez, Ferrero, Reja, Pirlo, Toni, Mihajlovic, Sarri, Lippi)? Ancora qualche settimana e tutto sarà svelato.

DGS Sport&Cultura

www.football-leader.it