CONDIVIDI

mariglianella

La partita del cuore inizialmente prevista per giovedì 19 giugno presso il centro polivalente “Cucca” di Mariglianella è  stata rinviata al giorno 26 giugno “a causa delle cattive condizioni climatiche previste per la data inizialmente scelte”. Lo rendono noto gli organizzatori dell’evento, alias l’Associazione “Veusuvius” con il promotore Angelo Iannelli e l’Us Mariglianella. La gara sarà l’occasione per festeggiare i venti anni di attività della scuola calcio mariglianellese: si sfideranno una delegazione di “attori del sorriso” e di ex calciatori di serie A, B e C per ricordare il calciatore Marco Cucca, giovane promessa del calcio a Mariglianella scomparso prematuramente. Testimonial dell’evento sarà il neopresidente della Juve Stabia Calcio, Gianni Improta, ex calciatore del Napoli del passato conosciuto come il “baronetto di Posillipo”.  Come fanno sapere dall’organizzazione «sono già numerosi i personaggi campani del mondo dello sport e dello spettacolo che hanno dato la loro adesione all’evento di Mariglianella, tra questi Claudio D’Onofrio (ex Lecce) , Vincenzo Riccio  (ex Avellino e Siena), Felice Foglia (ex Torino) , Giovanni Cucca (ex Avellino), Vincenzo La Manna, Carmine Amato, Carmine Della Pietra (ex Napoli.), Claudio Moschino (ex Cervia) e gli attori Ciro Petrone, Barbato De Stefano, Arturo Sepe, Enzo Nicolò, Giovanni De Filippis, Ciro Esposito, Roberto Alfano». Prevista anche la presenze,direttamente da Radio Kiss Kiss, de “I Tappi” Luca Sepe e Antonio Manganiello. «Ci sarà una bella sorpresa per la partita del cuore a Mariglianella – spiega Angelo Iannelli, già organizzatori di altre manifestazioni di questo genere sul territorio (l’ultima in ordine di tempo il “Social-day” a Visciano) – e sarà un’occasione per coniugare sport, spettacolo e solidarietà». Appuntamento fissato per il prossimo 26 giugno, dunque, alle ore 18:00.

Salvatore Alligrande