CONDIVIDI

Successo per il convegno incentrato su Disabilità, inclusione e sport  svoltosi nella sala della Torre dell’Orologio a Pomigliano D’Arco, ieri, martedì 3 dicembre, in occasione della giornata internazionale dedicata alle persone con disabilità. L’incontro è stato organizzato dall’Associazione Mente e Coscienza ONLUS, presieduta da Nicola Toscano con la vicepresidenza di Mario Buccigrossi. A moderare la sociologa e giornalista Tania Sabatino. Un plauso alle scuole coinvolte che sono state artefici di importanti momenti di riflessione attraverso l’utilizzo di diversi linguaggi: la Falcone-Catullo, la Matilde Serao e l’I.S.I.S Europa. Ogni intervenuto, da coloro che lavorano sul campo agli atleti paralimpici, senza dimenticare i movimenti e le associazioni in rete, ha portato e condiviso un pezzetto della propria vita e del proprio percorso umano e professionale, tipico di chi ogni giorno si impegna per vivere pienamente, superando i limiti auto ed eteroimposti, con coraggio e senso di sfida e per potenziare virtuosamente gli strumenti messi a disposizione dalla tecnologia. Oltre ad essere stato ribadito dal sindaco, il dott. Raffaele Russo, e dei suoi assessori, alla cultura, dott. Franca Trotta, ed alle politiche sociali, Mattia De Cicco, l’impegno nei confronti dei cittadini con disabilità, in ascolto dei loro bisogni ed in dialogo costante, fuori dalle logiche dell’assistenzialismo, è giunta notizia, da parte della dott. Gilda Panico, presidente dell’Ordine degli assistenti sociali, della volontà di creare un tavolo, che raccordi vari stakeholder, per un focus permanente e concretamente in azione sulla disabilità. Ampio spazio finale alla fase esperienziale, quella dell’imparare facendo e sperimentando una condizione, con i giochi fatti utilizzando sensi diversi dalla vista.