CONDIVIDI

Maurizio Sarri vince il premio “Panchina Giusta”

Tra gli ospiti di Football Leader 2015 anche l’ex Ct Cesare Prandelli

logo FOOTBALL LEADER 2015 JPG

Maurizio Sarri ha vinto il premio Panchina Giusta, uno dei riconoscimenti più prestigiosi di Football Leader 2015. Il premio all’allenatore dell’Empoli è stato assegnato dalla all’Associazione Italiana Allenatori Calcio (Aiac) attraverso i voti espressi dai tecnici iscritti alla serie A.

Maurizio Sarri è, nella motivazione, “L’allenatore di serie A che si è distinto per Fair-Play, ovvero per comportamenti o gesti di particolare correttezza e lealtà sportiva, promuovendo altresì i valori più alti dello sport attraverso la sua attività professionale. Con la sua compostezza e con il suo essere uomo di calcio e di campo ha dato l’esempio ai propri allievi ma anche agli avversari”.

L’allenatore dell’Empoli succede a due prestigiosi vincitori passati, ovvero Rafa Benitez e Vincenzo Montella.

Il premio Panchina Giusta verrà consegnato a Maurizio Sarri nel corso di Football Leader 2015 in programma il 3, 4 e 5 giugno nella splendida cornice del Grand Hotel Il Saraceno di Amalfi.

Il parterre degli ospiti della rassegna si arricchisce con diversi personaggi del nostro calcio: tra essi Cesare Prandelli, ex Commissario Tecnico della Nazionale, vicecampione d’Europa con l’Italia nel 2012 e prestigiosissimo ospite della manifestazione. Prandelli sarà il protagonista di diversi momenti importanti della kermesse.

Football Leader, gode, infine, di alcune prestigiose partnership commerciali: main sponsor è Wiko mobile (http://it.wikomobile.com/), azienda francese che produce telefonini e smartphone moderni, agili, creativi e giovanili, in modo da raggiungere il miglior bilanciamento tra tecnologia, design, qualità e prezzo. Wiko mobile ha come pay-off il “Game Changer”, che esprime lo spirito anticonformista e la volontà di “cambiare” le regole del gioco.

Dgs Sport&Cultura

info@football-leader.it

www.football-leader.it