CONDIVIDI

image

Il Giro D’Italia parla sempre più colombiano. Nairo Quintana straccia tutti i suoi rivali e vince la 19 tappa la cronoscalata. Unico avversario della maglia rosa: Fabio Aru. Il talento italiano ha fatto sognare i tifosi azzurri e ormai è il nuovo talento del ciclismo italiano. Il giovane talento sardo si è piazzato al secondo posto e in classifica si piazza sul podio. Dopo la vittoria dei giorni scorsi, Aru continua a stupire e lascia ben sperare per i prossimi anni. Domani altra tappa storica. Basta dire solo un luogo per lasciare tutti senza fiato: Lo Zoncolan.

Luigi Iervolino