CONDIVIDI

image

A Montecampione l’Italia ciclistica scopre un grande talento: Fabio Aru. Il corridore dell’Astana sulla salita finale ha fatto una progressione da grande ciclista staccando prima la maglia rosa Uran e poi il colombiano Quintana. A due chilometri dall’arrivo ha ripreso anche i fuggitivi di giornata e si è involato verso la vittoria finale che lo consacra tra i grandi del ciclismo. Per Aru si prospetta una grande carriera con la vittoria di un grande giro. Ora in classifica si piazza quarto scavalcando ben 3 posizioni. Per la maglia rosa un’altra giornata positiva con Evans e Majka in crisi. Domani giorno di riposo prima dell’ultima settimana che consacrerà il vincitore del 97′ Giro D’Italia.
Luigi Iervolino