CONDIVIDI

napoli

La sfida tra Sampdoria-Napoli in programma domani alle ore 15:00 allo stadio “Ferraris” di Genova è valida per la 37esima giornata di Serie A. A Marassi si affrontano due squadre che hanno ormai centrato i loro rispettivi obiettivi: la salvezza per i padroni di casa e il terzo posto e la conquista della Coppa Italia per il Napoli. Da una parte i blucerchiati di Mihajlovic che,dopo la sconfitta per 2-0 al “Tardini” contro il Parma,vorranno fare bella figura nell’ultima gara stagionale davanti ai propri tifosi,a maggior ragione contro una big come il Napoli. Dall’altro lato i partenopei di Benitez che,dopo il successo in Coppa Italia contro la Fiorentina,hanno dato la dimostrazione di non aver staccato la spina,vincendo 3-0 al San Paolo con il Cagliari. Il tecnico spagnolo continuerà,come già visto nell’ultimo match contro i sardi,a ruotare la formazione,per stabilire il nuovo record del club di dieci successi stagionali in trasferta.

Mihajlovic dovrà rinunciare a Obiang infortunato e ad Okaka squalificato. L’allenatore serbo dovrebbe confermare Fiorillo tra i pali; in difesa la coppia centrale sarà formata da Mustafi e Gastaldello con De Silvestri e Regini ai lati. A centrocampo Palombo e Kristicic,mentre in attacco i tre alle spalle di Maxi Lopez saranno Gabbiadini,Eder e Soriano.

Benitez come detto continuerà a far ruotare la rosa dando spazio a chi ha giocato di meno. In porta confermato lo spagnolo Pepe Reina che sarà protetto da una difesa formata da Henrique e Fernandez coppia centrale,con Mesto a destra e Ghoulam o il francese Reveillere a sinistra. In mezzo al campo giocheranno Inler e Jorginho e in attacco Callejon,Insigne e Pandev (favorito su Hamsik) alle spalle di Duvan Zapata.

Le probabili formazioni:

Sampdoria (4-2-3-1): Fiorillo; De Silvestri,Mustafi,Gastaldello,Regini;

Palombo,Kristicic; Gabbiadini,Soriano,Eder; Okaka.

A disposizione:

Da Costa,Falcone,Costa,Fornasier,Rodriguez,Salamon,Berardi,

Renan,Bjarnason,Sestu,Maxi Lopez,Sansone.

Allenatore: Mihajlovic

Napoli (4-2-3-1): Reina; Mesto,Henrique,Fernandez,Ghoulam;

Inler,Jorginho; Callejon,Insigne,Pandev; Duvan.

Adisposizione: Doblas,Colombo,Reveillere,Zuniga,Maggio,Behrami,

Bariti,Radosevic,Insigne,Hamsik,Higuain.

Allenatore: Benitez

Francesco Carbone