CONDIVIDI

Il tecnico azzurro: abbiamo avuto varie occasioni da gol che non abbiamo sfruttato. Ora guardiamo avanti

Rafael-Benitez-9

“Avevamo la partita sotto controllo, non siamo riusciti a sfruttare le occasioni”. Rafa Benitez evidentemente amareggiato nel volto e nelle parole per questa sconfitta del Napoli. Azzurri che hanno tenuto sempre il gioco in mano e che meritavano almeno il pareggio, anche alla luce di un rigore netto non concesso. L’analisi del tecnico è molto lucida:

“Siamo dispiaciuti, questo è chiaro. Dovevamo concretizzare sotto porta e non l’abbiamo fatto, il Parma invece ha tirato una volta ed ha segnato”.

“Sicuramente possiamo fare di più, dobbiamo fare la fase difensiva con maggiore intensità. Abbiamo una squadra con qualità che ha i suoi punti di forza e le sue debolezze. Dobbiamo migliorare i punti deboli e stasera non l’abbiamo fatto alcune volte”.

Cosa manca al Napoli per la continuità…”Quest’anno abbiamo cambiato tante cose, io credo che questo è un percorso da fare per arrivare alla mentalità vincente in ogni gara. Questa è la strada che bisogna compiere e questo è l’obiettivo che io voglio raggiungere”.

“Continuo a ritenere la stagione è positiva, ma chiaramente manca qualcosa che con il tempo e la crescita dovremo acquisire. Adesso proseguiamo a lavorare e cerchiamo di ottenere il massimo da questo finale di stagione”

Come mai ha sostituito Higuain? “Io credo che l’allenatore deve fare la scelta tecnica che ritiene giusta, Duvan ha dimostrato di essere entrato con grande voglia ed io devo pensare al meglio per la partita”.

Proprio su Duvan c’era un rigore non concesso: “Non parlo di questo, non commento mai gli episodi arbitrali”

 

Fonte S.S.C.NAPOLI