CONDIVIDI

thumb

“Proveremo a vincere anche domani”. Rafa Benitez prosegue nel suo progetto tecnico e spinge il Napoli verso il match del Velodrome con energia e mentalità positiva. Il tecnico analizza in breve anche la gara dell’Olimpico…

“A Roma abbiamo giocato bene. Se guardiamo il punteggio abbiamo perso, ma se guardiamo la prestazione è diverso. Ho visto il giusto spirito in campo e lo stesso spirito dovremo avere domani. Cercheremo di ottenere il massimo, di imporre il nostro gioco e poi vedremo”.

E’ una partita spartiacque? “No, è una gara importante ma non decisiva. E’ certamente un test che può dirci qualcosa in più sul nostro percorso in Champions, ma conti si fanno alla fine. So che questo è un campo caldo, con tifosi molto passionali. Ho vinto due volte al Velodrome con il Liverpool e so come vivono i sostenitori la gara”.

Senza Britos chi ci sarà in difesa con Albiol tra Fernandez e Cannavaro?

“Paolo è un professionista al cento per cento ed è un esempio per tutti perchè è il capitano. Tutti i calciatori stanno lavorando da professionisti seri. Deciderò domani chi far giocare in difesa”

Condizioni di Higuain…”Si sta allenando sempre meglio, sarà una decisione tra me e lui se giocherà. Quando un giocatore ha un infortunio muscolare ha bisogno dei suoi tempi. Se non puoi controllare la corsa devi essere sicuro di poter giocare. Garantisco al 100 per 100 che Gonzalo starà bene. Nella mia carriera i calciatori che ho avuto hanno sempre giocato al massimo”.

Anche Gokhan Inler parla di mentalità vincente. “Siamo qui per giocarcela al massimo perchè la nostra intenzione è puntare in alto anche in Europa. Servirà forza e grande concentrazione, ma siamo pronti alla sfida”

“Stiamo tutti bene nel reparto centrale, mi trovo benissimo sia con Behrami che con Dzemaili, così come tutti gli altri compagni di squadra. Dovremo stare attenti domani ad evitare la loro pressione, perchè sono certo che saranno molto aggressivi. Hanno un gran giocatore che è Valbuena ma in assoluto il Marsiglia ha una rosa di qualità”.

Come tornate dalla sfida di Roma? “Positivi perché sappiamo di aver giocato bene. Poi nel calcio tutto può accadere ma quando sai di aver fatto le cose giuste sei sereno. Il mister sotto questo profilo ci sta guidando benissimo e sta dando a tutti la giusta mentalità. Anche domani vogliamo imporre il nostro gioco e ci proveremo con intensità”.

“Conosco Marsiglia perchè ho alcuni amici. Vivono il clima partita un po’ come a Napoli. Anche se troveremo un ambiente caldo, a me piacciono questi stadi in cui si vive il calcio con grande passionalità. E per noi sarà una carica in più per fare ancora meglio”

 

Fonte: sito S.S.C.Napoli