CONDIVIDI

Il tecnico azzurro: il Torino è stato un avversario duro, ma abbiamo giocato con carattere ed intensita’

benitez_napoli_champions

“Abbiamo dimostrato di voler vincere fino alla fine, ed abbiamo conquistato il successo”. Rafa Benitez analizza la gara con il Torino parlando di mentalità vincente di un Napoli che ha mostrato grande spirito cercando e trovando la vittoria al 90esimo…

“Questa è la dimostrazione che volevamo questi tre punti per restare in corsa per il secondo posto. La squadra ha creato tanto soprattutto nel secondo tempo. Il Torino è un avversario forte, conoscevamo il loro valore, ma stasera abbiamo creato più presupposti per fare nostra la partita”.

Il Torino lamenta un presunto fallo di Higuain sull’azione del gol: “Non ho mai parlato sinora degli episodi arbitrali e non ne parlo ora, neppure di una trattenuta subìta da Higuain. Piuttosto parlo della nostra prestazione, abbiamo mostrato carattere ed intensità su un campo difficile. Per questo atteggiamento sono soddisfatto”

Bella prova anche di Hamsik: “Sì, Marek sta crescendo, ha giocato l’intera partita ed ha ripagato la nostra fiducia e sono soddisfatto della sua gara. Lui ha libertà di muoversi come vuole perchè ha inserimento e passaggio e lo sta dimostrando. Sa aiutare la fase difensiva e sa essere determinante in fase avanzata”.

Adesso arriva subito il Porto. Come ha visto fisicamente la squadra? “Non è facile riposare quando si gioca a questi ritmi. Certamente dobbiamo recuperare e provare ad essere brillanti giovedì perchè ci teniamo anche all’Europa. Per noi è una finale e dobbiamo dare il massimo. Abbiamo fiducia per poter andare avanti”.

Higuain “hombre del partido”, sono tanti i punti che Gonzalo ha portato in dote al Napoli sinora: “Gonzalo è un professionista serio, sono contento del suo contributo, ma così come lui aiuta i compagni, i compagni aiutano lui. Ciò che conta e vince è sempre la squadra”

Fonte S.S.C.NAPOLI