CONDIVIDI

Benitez1

Il tecnico azzurro: il nostro campo e la spinta dei tifosi possono fare la differenza. Stasera meritavamo di segnare

“La qualificazione ce la giocheremo al San Paolo, la spinta dei nostri tifosi può fare la differenza”. Rafa Benitez diretto e concreto nell’analisi del match del suo Napoli al Dragao. Azzurri che hanno sfiorato il gol più volte ed anche per questo il tecnico vede nella gara di ritorno la chiave decisiva…

“L’uno a zero è un risultato non positivo, certamente, ma abbiamo dimostrato di potercela giocare contro una squadra forte quale è il Porto. Credo che per quello che abbiamo dimostrato stasera, abbiamo la possibilità di segnare più di un gol al San Paolo”

“Stasera avevamo preparato la gara in un certo modo. Nel primo abbiamo avuto tre quattro ripartenze che potevamo sfruttare in maniera migliore. Nel secondo tempo con maggiore intensità è andata meglio e meritavamo di segnare. Il Porto è una squadra forte e di qualità, ma sinceramente se noi giochiamo bene possiamo fare gol. Al San Paolo si deciderà la sfida, siamo fiduciosi perchè il Napoli visto stasera è stato capace di creare tanto”.

“Tra sette giorni la chiave del match sarà abbastanza chiara. Noi dovremo attaccare, fare gol e loro aspetteranno. Una lettura normale della gara ma credo che il San Paolo può aiutare la squadra ed essere decisivo per la qualificazione”.

Come ha visto Hamsik? “Marek ha giocato bene, noi abbiamo fiducia in lui e ci aspettiamo sempre il meglio da Hamsik. La squadra deve aiutarlo così come tutti i giocatori devono aiutare la squadra. Mi è piaciuto anche Henrique che ha dato foza e consistenza al centrocampo” .
Fonte: S.S.C. Napoli