CONDIVIDI

1920622_10202250162669748_1050898032_n

 

Rafa Benitez è intervenuto in conferenza stampa a Castelvolturno in vista della delicata sfida di ritorno di Europa League contro lo Swansea. All’andata al “Liberty Stadium” terminò 0-0 e nella sfida del San Paolo il Napoli dovrà vincere obbligatoriamente per passare il turno e approdare agli ottavi. Insieme al mister ha parlato anche il portiere del Napoli Reina. Ecco le parole dei due protagonisti:

“La lettura della gara è semplice quanto obbligata: bisogna vincere per superare il turno. Noi andremo in campo con la nostra mentalità di sempre provando a fare la partita, ma ci vorrà tantissima intensità perchè abbiamo visto che all’andata la gara si è sviluppata su ritmi altissimi”.

Il possesso palla: “Non credo sia fondamentale domani, piuttosto sarà importante per noi riuscire a fare sia la fase difensiva che quella offensiva tutti insieme in modo da poter essere equilibrati, avere spinta per segnare senza rischiare sulle ripartenze. Questa è la nostra idea, poi dipenderà anche dagli episodi”.

La partita di domani decisiva: “No, la stagione è lunga ed abbiamo ancora obiettivi da raggiungere. Siamo in finale di Coppa Italia, in zona Champions e ci teniamo ad andare avanti in Europa. Lavoreremo certamente per migliorare, ma pensiamo solo partita dopo partita. Abbiamo una squadra nuova, stiamo costruendo qualcosa e ci vorrà tempo. Ma il bilnacio è positivo e lavoreremo per renderlo ancor più positivo in futuro”.

Differenze rispetto all’andata: “Ovviamente speriamo che il risultato sia in nostro favore. Fisicamente stiamo bene, siamo concentrati e credo giocheremo una partita di gran livello. Poi c’è il San Paolo che ci spingerà per fare ancora meglio”.

1780900_10202250169309914_1501147358_n

Dopo il mister, ecco le parole di Reina: “Domani dobbiamo vincere, è l’unico risultato possibile per avere la qualificazione. Sinora in casa nostra non abbiamo mai sbagliato i match in Europa e siamo sempre riusciti a disputare grandi partite. Domani sono certo che con il calore dei nostri tifosi possiamo ottenere un altro risultato importante”.

“C’è grande voglia di fare bene, sinora la stagione è stata positiva, abbiamo disputato una grande Champions ed ora ci teniamo ad andare avanti in Europa League. E’ una competizione importante che annovera tante squadri di alto livello”.

“Non ci poniamo obiettivi se non quello di pensare partita dopo partita. La più importante è certamente quella di domani perchè ci consentirebbe di poter giocare ancora in campo internazionale. Per ciò che riguarda il campionato siamo in orbita Champions ed è certamente quello un traguardo che vogliamo tagliare, ovvero rientrare nella massima competizione europea anche il prossimo anno”.

Poi un in bocca al lupo a Rafael: “L’ho sentito dopo l’operazione, ha gran carattere ed uno spirito guerriero che lo aiuterà a tornare più forte di prima. Per noi è stato un elemento fondamentale, ha disputato grandissime partite e sono certo che recupererà presto. E’ forte e sarà a lungo un grandissimo portiere”.

Luigi Iervolino